Un palleggiatore per la Top Volley Cisterna, ecco il bulgaro Seganov come vice Sottile

Avversario dei pontini in Superlega con la maglia del Sora, reduce da due stagioni in Turchia Punto di riferimento della Nazionale di Prandi, dice: "Vengo per grandi cose"

Scuola CSKA

Sarà Georgi Seganov il palleggiatore da affiancare a capitan Daniele Sottile nella Top Volley Cisterna. Per completare le postazioni in quel ruolo, il mercato ha spinto il ds Candido Grande nella cittadina di Razlog, che si trova nel distretto di Blagoevgrad, Bulgaria sud occidentale. Ragazzone di 198 centimetri, 27 anni il prossimo 10 giugno. Cresciuto nel settore giovanile del Cska Sofia, arriva a Cisterna dopo due anni di esperienza in Turchia, nell’Halkbank Ankara e precedentemente nello Spor Toto. Un ritorno in Italia dopo avere indossato per due stagioni la divisa della Globo Sora. 

Tutti campionati di massima serie per Seganov, dal 2013 in pianta stabile in Nazionale maggiore, guidata da Silvano Prandi, ex Top Volley insieme a Skrimov e Penchev. E’ risultato a gennaio il migliore al servizio (due aces) nella semifinale del torneo di qualificazione olimpica di Berlino, seppur persa contro la Germania per 3-1.

Ricordi

Georgi Seganov parte dai ricordi delle gare da avversario, ai tempi di Sora. “Ricordo molto bene le partite contro la Top Volley, ero più giovane, avevo 19 anni, ed era una delle mie prime partite nel cuore dell’Europa e ho ancora quei match salvati sul mio computer, così appena firmato il contratto mi sono precipitato a vederle di nuovo”. Dalla Ciociara ad Ankara, Seganov ha seguito per pura casualità la stessa rotta, che nel 2013 aveva percorso la Top Volley nell’affrontare, rispettivamente in Coppa Cev, Maliye Piyango oggi Sport Toto (Semifinali), e Halkbank Ankara (finalissima persa dai pontini).  Dal giardino di casa di famiglia, dove si sta allenando da solo per via dell’emergenza Covid-19, Seganov dichiara e promette: “Ho accettato la proposta della Top Volley Cisterna perché mi è piaciuto il progetto di una società con molta storia alle spalle e con grandi ambizioni e poi adoro poter fare grandi cose. Sicuramente non mancheranno le emozioni e le grandi vittorie in una stagione combattuta e intensa”.

Mercato

Seganov si aggiunge agli arrivi del centrale tedesco Tobias Krick, all’opposto Giulio Sabbi, alle bande Kevin Tillie e Oreste Cavuto. Ad oggi i rinnovi riguardano invece il centrale Andrea Rossi (alla Top Volley dal 2014), il libero Mimmo Cavaccini e dell’altro centrale Arthur Szwarc. Così il presidente Gianrio Falivene: “Siamo molto felici di poter dare il nostro benvenuto a Georgi Seganov, un pallavolista di livello internazionale che impreziosisce ancora di più il nostro roster, allestito con l’obiettivo di competere per posizioni importanti della classifica della prossima Superlega”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento