menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport e solidarietà, gli eroi olimpici di beach volley in campo per le popolazioni terremotate

La manifestazione "Una schiacciata… per la solidarietà" si è tenuta presso gli impianti di Borgo Piave della 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo. Il ricavato devoluto alle popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia

I campioni della Nazionale di Beach Volley, gli eroi azzurri alle Olimpiadi di Rio, sono scesi ieri in campo a Latina per un evento di beneficenza in favore delle popolazioni terremotate del centro Italia. 

“Una schiacciata… per la solidarietà” è il nome della manifestazione che si è tenuta presso gli impianti sportivi della 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave. 

Un evento che è stato patrocinato dal Comune di Latina ed organizzato con la società “Air Sport Village” che gestisce gli impianti sportivi dell’Aeronautica Militare.

Spettacolo dunque al “Pala Eagle” di Borgo Piave con i campioni della nazionale Italiana di beach volley e del gruppo sportivo dell’Aeronautica Militare, il 1° Aviere Daniele Lupo, il 1° Aviere Paolo Nicolai, l’Aviere Scelto Adrian Carambula e l’Aviere Scelto Alex Ranghieri, che si sono esibiti in un torneo a scopi benefici in favore delle popolazioni del centro Italia colpite dal grave sisma.

“Il supporto alle popolazioni colpite da calamità naturali è uno dei compiti istituzionali dell'Aeronautica Militare ed in generale delle Forze Armate, motivo per cui l’Arma Azzurra ha voluto organizzare quest’evento di beneficenza - ha spiegato il Comandante la 4ª Brigata, Colonnello Vincenzo Falzarano -. Le donne e gli uomini della 4ª Brigata hanno sentito il dovere di esprimere la propria solidarietà verso la popolazioni terremotate del centro Italia, che hanno vissuto il dramma del sisma e che tutt’ora vivono in condizioni di disagio, contribuendo in maniera fattiva alla realizzazione di questo evento. Lo sport rappresenta lo spirito che c'è in ognuno di noi, determinazione, sacrificio, nell'accezione più pura delle parole. La solidarietà fa parte dello sport stesso, ne coglie l'essenza più profonda” 

Numerose le autorità militari e civili presenti alla manifestazione. Tra i vari intervenuti il senatore Claudio Moscardelli che ha sottolineato come “la realizzazione di tali eventi confermi l’esistenza del profondo legame tra la 4ª Brigata e la città di Latina”. 

I quattro “beachers” dell’Aeronautica Militare nel raccontare le emozioni vissute durante la loro avventura di Rio 2016 hanno evidenziato come l’impegno, la passione e i sacrifici in questo sport gli abbiano consentito di raggiungere tali ambiziosi risultati.

Il pubblico accorso numeroso è rimasto entusiasmato dall’esibizione sportiva dei campioni dando il giusto risalto ad una giornata indimenticabile e di alto valore sportivo e sociale. I fondi raccolti dalle donazioni volontarie degli spettatori e quelli derivanti dagli sponsor, saranno destinati alla Protezione Civile affinché si possa intervenire in maniera mirata per meglio soddisfare le esigenze della popolazione terremotata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento