tradizioni

  • Da Cori a Tortosa: viaggio nel rinascimento spagnolo con gli Sbandieratori dei Rioni

  • Gli storici Sbandieratori di Cori in Croazia per il Folklore Festival di Zagabria

  • Folklore e tradizioni, gli Storici Sbandieratori delle Contrade di Cori in Kazakhstan

  • Carosello Storico Rioni di Cori: Porta Ninfina vince il Palio Madonna del Soccorso 2016

  • Sermoneta, primi al concorso regionale per poesie in dialetto: premiati gli studenti

  • Gli Sbandieratori dei Rioni di Cori al "B-FIT in the Street" di Bucarest

  • Alla riscoperta delle tradizioni, premiata la poesia dialettale degli studenti di Sermoneta

  • Cori: nuovo riconoscimento internazionale per il Latium World Folkloric Festival

  • A Bassiano torna la tradizionale "Festa dei Fauni"

  • “Sagra del Carciofo” a Sezze, quando la gastronomia si fonde con la tradizione

  • Sbandieratori di Cori, verso il gemellaggio della bandiera con Artena

  • La Passione di Cristo di Sezze a Roma: delegazione saluta il Papa in piazza San Pietro

  • Gli Sbandieratori di Cori aprono a Roma l’Harvard World Model United

  • Carosello dei Rioni di Cori 2016: concorso per la realizzazione del Palio in onore di Sant’Oliva

  • Giulianello: torna per il quarto anno la scuola del Canto della Passione e dei Canti Contadini

  • Sbandieratori di Cori per il terzo anno consecutivo al Carnevale di Nizza

  • Sbandieratori di Cori in Spagna per il "Carnaval de Fuenlabrada"

  • Sbandieratori dei rioni di cori: 50 anni di storia e di folklore: iniziative per tutto il 2016

  • "Lo parlà forte della pora ggente": Cori alla Giornata Nazionale del Dialetto

  • “Viva la Befana”, pontini protagonsiti del corteo storico-folcloristico di Roma

  • Cori, premio nazionale per la tesi di laurea sul Carosello Storico di Elisa Ceracchi

  • Progetto Giovani Sbandieratori di Cori, spettacolo in piazza per festeggiare i 5 anni

  • "Il modo a tavola", workshop sulla cucina romena a Cori

  • Sbandieratori di Cori, 8 manifestazioni internazionali in 7 paesi europei

  • Monte San Biagio: una coreografa e lezioni per preservare le tradizioni monticellane