Investito da un giovane ubriaco e drogato a Genova, muore 59enne originario di Gaeta

L’incidente ieri mattina in via Canepari, periferia di Genova. Alla guida dell’auto andata fuori strada e finita sul marciapiede dove si trovava il 59enne un un uomo risultato positivo ai test dell'alcool e della droga: arrestato

E’ stato travolto e ucciso da un’auto andata fuori strada mentre si trovava sul marciapiede: il drammatico incidente in cui ha perso la vita un uomo di 59 anni originario di Gaeta è accaduto nella mattinata di ieri, domenica 24 gennaio a Genova.

La vittima è Giuseppe Buttaro un ex finanziere in pensione originario della provincia pontina e residente ad Albisola in provincia di Savona; vani si sono rivelati i soccorsi, purtroppo l’uomo è deceduto sul colpo.

Secondo quanto ricostruito l'automobilista ha perso il controllo della vettura andata fuori strada e finita sul marciapiede colpendo violentemente l’uomo che si trovava alla fermata del bus.

Sottoposto ad esami, il conducente dell'auto, un 35enne ecuadoriano, è risultato positivo all’alcol test e ai primi controlli su cocaina e cannabis.

Bloccato dalla polizia municipale è stato arrestato; è accusato di omicidio colposo e guida in stato di alterazione. L' uomo è stato trasferito nel carcere di Marassi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento