Incidente sulla Migliara 53, terribile scontro fra due auto: un morto e 4 feriti

Lo scontro, all'altezza dell'incrocio con l'Appia fra una Mitsubishi Pajero e una Fiat 600 su cui viaggiava l'uomo di 67 anni che ha perso la vita. Ferite le 4 persone che si trovavano a bordo dell'altra vettura

Un morto e quattro feriti: questo il tragico bilancio di un terribile incidente stradale avvenuto questa mattina poco dopo le 7 sulla Migliara 53, all’altezza dell’incrocio con l’Appia nel territorio di Sabaudia, nei pressi del ristorante Sciampagna.

La vittima è un uomo di 67 anni che viaggiava a bordo della sua Fiat 600 quando si è scontrato con la Mitsubishi Pajero su cui si trovavano invece quattro persone, due uomini e due donne di nazionalità straniera.

Secondo una prima ricostruzione, la Pajero proveniente da Sabaudia, per cause ancora al vaglio, avrebbe attraversato il ponticello in prossimità dell’incrocio ad una velocità sostenuta con l’auto che, dopo un piccolo salto, sarebbe piombata sull’utilitaria all’interno della quale si trovava Giuseppe Campoacci, il 67enne di Sabaudia.

IL VIDEO DELL'INCIDENTE

Impossibile per lui evitare l’impatto in seguito al quale entrambe le vetture sono finite in un fossato. L'uomo è deceduto praticamente sul colpo; inutili i soccorsi dei sanitari del 118 giunti sul posto insieme a polizia stradale e vigili del fuoco. Ferite anche le altre quattro persone. 

incidente_mortale_migliara_53_1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento