menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua di sangue sulle strade pontine, un morto e tre feriti

Due incidenti nella serata di domenica. A Pontinia, sulla Migliara 53, un'auto esce di strada: muore Vinicio Vona, 54 anni, di Torrice; ferito un passeggero. Gravi due centauri a Terracina

Una Pasqua drammatica sulle strade pontine. Un morto e tre feriti in due diversi incidenti avvenuti ieri sera, domenica, nel giro di poche ore e nello spazio di pochi chilometri, a Pontinia e Terracina. Il più grave dei sinistri, che ha provocato la morte di un uomo di 54 anni, si è consumato sulla provinciale Migliara 53, conosciuta anche come via Marittima II. Una tragica uscita di strada è costata la vita a Vinicio Vona, di Torrice (Frosinone). Viaggiava in compagnia di un amico, Paolo Rosi, 34 anni, tutt’ora ricoverato in prognosi riservata.

L’incidente è avvenuto attorno alle 19 di ieri, nei pressi del ristorante Sciampagna, a Pontinia. La vettura su cui viaggiavano i due uomini è uscita di strada e finita nella scolina per ragioni ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale di Terracina. Soccorsi dagli operatori del 118, i feriti sono stati trasportati d’urgenza al pronto soccorso del Goretti di Latina.

Vona, sposato e padre di due ragazzi, è morto nella mattinata di oggi per le conseguenze del violento impatto. Meno gravi appaiono le condizioni di Rosi, che resta però sotto stretta osservazione medica. Pare che i due fossero di ritorno da San Felice Circeo, dove Vona aveva accompagnato e lasciato suo figlio.

L’altro grave sinistro è avvenuto sull’Appia, sempre ieri sera, all’interno della galleria di Monte Giove, a Terracina. Ferita gravemente la coppia di centauri che si è scontrata con un’autovettura. Un italiano di 39 anni e una polacca di 29 anni sono stati trasportati con un’eliambulanza in ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento