Incidente sull’Ardeatina: investito mentre fa jogging, muore un 45enne

Dopo aver lottato per 12 giorni, Fabio Tosoni non ce l’ha fatta: il sinistro ad Anzio il 2 gennaio

Fabio Tosoni (foto da Facebook)

Drammatico epilogo per l’incidente che lo scorso 2 gennaio si è verificato sull’Argentina ad Anzio: non ce l’ha fatta Fabio Tosoni, il runner di 45 anni che era stato investito da un’auto mentre faceva jogging. 

La tragica notizia nella giornata di ieri, 14 gennaio; sono tantissimi i messaggi di cordoglio che in queste ore sono stati lasciasti sui social da quanti conoscevano il 45enne, sposato e che lascia una figlia. 

Secondo una prima ricostruzione, Fabio Tosoni era stato travolto da una vettura, una Ford, mentre correva lungo la strada; subito soccorso era stato trasferito dal pronto soccorso di Anzio al San Camillo di Roma dove era stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Dopo aver lottato per dodici giorni tra la vita e la morte il suo cuore ieri ha smesso di battere.

Come riporta RomaToday per l’incidente un 30enne di Pomezia, alla guida della Ford che ha travolto l’uomo, è ora accusato di omicidio stradale. Subito dopo i fatti era stato denunciato dalla polizia locale per lesioni gravissime, ma adesso con la morte del 45enne la sua posizione si è aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Ferma una giovane, tenta di rubarle l’auto e la picchia: arrestato un 28enne

Torna su
LatinaToday è in caricamento