Incidenti stradali Sabaudia / strada regionale 148

Sabaudia, è morto il 23enne indiano investito sulla Pontina

L'incidente all'alba di martedì 6 agosto; il ragazzo era stato travolto mentre era in sella alla sua bici: è deceduto all'ospedale Goretti dopo aver lottato per due giorni tra la vita e la morte

Era stato investito all’alba di martedì scorso mentre in sella alla sua bicicletta percorreva la Pontina. Non ce l’ha fatta il giovane indiano di 23 anni che due giorni fa era rimasto del grave incidente a Sabaudia, l’ennesimo sulla regionale 148.

Le sue condizioni erano apparse da subito molto delicate ed era stato trasportato d’urgenza al Santa Maria Goretti dove era stato ricoverato in prognosi riservata.

L’incidente si era verificato intorno alle 5.30; il ragazzo era in sella alla sua bicicletta quando un Fiorino l’ha travolto. Nelle prossime ore sul corpo del giovane verrà eseguita l’autopsia disposta dalla Procura di Latina che ha aperto un fascicolo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabaudia, è morto il 23enne indiano investito sulla Pontina

LatinaToday è in caricamento