Provoca un incidente e scappa, rintracciato e denunciato per omissione di soccorso

Alla guida della sua auto aveva urtato e fatto cadere un motociclo ferendo l'uomo che era alla guida. Grazie alle telecamere vicine al luogo del sinistro è stato individuato il veicolo e identificato il conducente

A bordo della sua auto stava percorrendo via Roma, nel pomeriggio di domenica, quando ha urtato un motociclo facendolo cadere e provocando lesioni al conducente. E’ accaduto a Terracina e il ferito, trasportato al pronto soccorso dell’ospedale, ha avuto una prognosi di 30 giorni a causa dell’incidente.

Ma il responsabile del sinistro, invece di fermarsi e prestare soccorso, ha proseguito la sua marcia. Si tratta di un 28enne originario di Fondi ma residente a Terracina, che a seguito delle testimonianze raccolte e grazie anche alle telecamere di sorveglianza vicine al luogo dell’incidente, è stato rintracciato dagli agenti del commissariato e denunciato. I filmati delle videocamere hanno consentito di individuare la targa del veicolo, che è stato poi trovato in un’altra zona della città di Terracina. Il conducente del mezzo, messo davanti alle sue responsabilità, ha ammesso di essere stato il responsabile dell’incidente avvenuto in via Roma. Dopo gli approfondimenti di rito è stato accertato che il 28enne non aveva mai conseguito la patente di guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine degli accertamenti il ragazzo è stato quindi denunciato in stato di libertà per i reati di lesioni e omissioni di soccorso ed è stato sanzionato per 5mila euro, con il fermo del veicolo con il quale ha provocato l’incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento