Venerdì, 22 Ottobre 2021
Incidenti stradali Campo Boario / Viale Giulio Cesare

Travolge un giovane sullo scooter e scappa. Breve la fuga: arrestato

Dopo l'impatto, avvenuto nei pressi via Giulio Cesare, il 23enne alla guida dell'auto ha fatto perdere le sue tracce. Identificato e arrestato per lesioni colpose e omissione di soccorso

Ha investito un giovane di 17 anni su uno scooter e poi è scappato senza prestare soccorso. Ma la sua fuga non è durata molto; dopo aver ascoltato alcune testimonianze gli agenti della volante sono risaliti ad un ragazzo di nazionalità romena di 23 anni finito in manette per lesioni colpose ed omissione di soccorso.

La rotatoria posta in prossimità di via Giulio Cesare, proprio a fianco delle autolinee, è lo scenario dello spiacevole quanto grave episodio che si è verificato nel pomeriggio di ieri.

Erano intorno alle 17.20; il giovane, mentre era sul suo motorino e stava impegnando la rotonda, è stato urtato e sbattuto a terra da un’auto, una Mercedes Classe A di colore grigio che proveniva da via Romagnoli.

Dopo il tremendo impatto il 17enne è caduto rovinosamente a terra riportando un emorragia al naso; l’uomo che era al volante della vettura e il passeggero che si trovava con lui al momento dell’incidente sono immediatamente scesi e, dopo aver visto il ragazzo ferito, sono risaliti in macchina, hanno dato gas per poi fuggire via.

Questa è la scena che gli uomini della volante si sono trovati davanti al loro arrivo; il minorenne riverso a terra, una cerchia di persone che avevano assistito allo scontro, ma dei responsabili nessuna traccia. Il ragazzo è stato trasferito al Santa Maria Goretti mentre gli agenti della polizia hanno subito fatto partire le indagini.

Dalle testimonianze raccolte sono riusciti a risalire al proprietario della Mercedes che, dopo essere stato raggiunto ed ascoltato, ha dichiarato di essere estraneo al fatto e di aver prestato la sua vettura ad un conoscente id nazionalità romena. Il responsabile è stato immediatamente rintracciato e arrestato.

Intanto mentre il padre ha sporto denuncia e il 23enne sarà giudicato oggi con il rito per direttissima, continuano le indagini per risalire all’altra persona che al momento dell’incidente era con lui sull’auto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge un giovane sullo scooter e scappa. Breve la fuga: arrestato

LatinaToday è in caricamento