Formia, rivitalizzare il turismo e l'economia locale: il Comune punta sugli eventi

L’Amministrazione al lavoro su un ricco calendario di appuntamenti da aprile ad ottobre. “Obiettivo è rivitalizzare l’economia, far ritornare l’entusiasmo tra le persone e gettare le basi per un settore turistico che va ricostruito quasi da zero”

Un ricco calendario di eventi da aprile fino ad ottobre attende la città di Formia. “Una programmazione a 360° che coinvolgerà tutta la città e con l’obiettivo di esaltare Formia e il ruolo che è chiamata a ricoprire in un'ottica comprensoriale più equilibrata e per questo più forte e vincente” spiegano dal Comune. Il calendario di eventi promosso dall’assessore al Turismo e alle Attività Produttive Kristian Franzini in stretta sinergia con gli assessorati alla Cultura e allo Sport delle colleghe Carmina Trillino ed Alessandra Lardo.

“L’intento è quello di valorizzare e promuovere l’immagine della città sostenendo eventi anche di carattere nazionale al fine di contribuire a destagionalizzare l’offerta turistica con effetti benefici sull’andamento del tessuto ricettivo e commerciale della città e dell’intero territorio”, spiega l’assessore Franzini. “Il primo tassello fondamentale da parte dell’amministrazione è l’affidamento ad un’agenzia nazionale di comunicazione che avrà il compito di veicolare e diffondere il nome di Formia ad un livello territoriale più ampio uscendo dai confini strettamente locali” proseguono dal Comune.

Una programmazione su larga scala, che inizierà a fine aprile e si concluderà a metà ottobre. Non ci sarà una settimana che non sarà coperta da eventi. Una pianificazione preventiva di marketing che si fonda su quattro snodi principali:
- Festival della Commedia all’Italiana che sarà presentato anche al festival di Cannes di fine maggio.
- un grande evento su Cicerone capace di riprendere la tradizione di quelle che furono le Notti di Cicerone, interrotte nel 2012.
- una grande rassegna urbana di contaminazioni di arte e cultura, che legherà Formia ai diversi porti del Mediterraneo e che si svolgerà nel rione di Castellone con il suo centro nevralgico al Cisternone romano.
- una Manifestazione Expo degli sport acquatici: surf, windsurf, Sup (Stand Up Paddle) e kitesurf sul litorale di Vindicio.

“Un programma sportivo - proseguono dal Comune - che sarà inoltre arricchito dalla tappa nazionale di Beach Volley (giugno) a Gianola e dalla grande regata di Canottaggio che coinvolgerà donne operate al seno provenienti da tutta Italia. Tante regate veliche secondo il ‘Manifesto del Nostro Mare’ presentato di recente (le prime si terranno questo mese al Circolo Nautico Caposele, che ospiterà la seconda e terza prova della Coppa Italia Uniqua, valida per le selezioni mondiali ed europee della classe 420)”. Inoltre è previsto il potenziamento di Kebanda, il festival di street band itinerante lungo le strade e le piazze del centro cittadino, il lancio del marchio “Formia Contemporanea”, il ciclo di mostre d’arte e allestimenti alla Torre di Mola, per chiudere la stagione ad ottobre con un evento legato a sport e salute che concluderà proprio a Formia il suo viaggio lungo la penisola.

“Si è cercato di coprire tutte le zone di Formia, che rappresenta la città centrale del Golfo e per dimensioni e per punti d’attrazione, toccando tutti i punti strategici – continua Franzini - Il programma di appuntamenti verrà ulteriormente potenziato e sviluppato in maniera più ampia per implementare l’offerta sia in termini di marketing che di luoghi interessati. Un esempio? Si sta lavorando ad un grande festival degli Aquiloni da tenersi a maggio sulla spiaggia di Gianola, nonché alla organizzazione di manifestazioni nelle frazioni collinari, che saranno comunque le protagoniste nella stagione natalizia”.

L’assessore al Turismo e alle Attività Produttive punta forte sulla rinascita di Formia: “Il chiaro obiettivo è quello di rivitalizzare l’economia e far ritornare l’entusiasmo tra le persone e gettare le basi per la costruzione di un settore come quello turistico che va ricostruito quasi da zero”. Il prossimo passo da parte degli Assessorati al Turismo, alla Cultura e allo Sport sarà di riunire tutti gli operatori di settore per costruire insieme quelle “sinergie necessarie a trasformare gli eventi in un'occasione di accoglienza e di economia reale per l'intera città”. Il programma completo di date e luoghi verrà ufficialmente promosso al termine delle gare e delle manifestazioni d'interesse, entro l'inizio di maggio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento