rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
mobilità

Mobilità, Patarini: “Cento chilometri di piste ciclabili entro il 2020”

Questo l'obiettivo proposto dal consigliere comunale di Città Nuove per fare della mobilità sostenibile l'elemento strategico nella pianificazione del Comune di Latina

Mobilità sostenibile come elemento strategico nella pianificazione del Comune di Latina. Ad affermarlo il consigliere di Città Nuove, Maurizio Patarini, che ha annunciato l’obiettivo di realizzare 100 chilometri di piste ciclabili entro il 2020.

Secondo uno studio della Technical University Denmark i costi sociali associati all'uso dell'automobile sono di 50 cent/km, contro quelli più ridotti dell'uso della bici per gli spostamenti urbani pari a 8 cent/km.

Per l'esponente di Città Nuove sarebbero molti i vantaggi nell'uso delle due ruote in alternativa alle vetture. “Nell'uso quotidiano della bicicletta si limitano i carichi di traffico sulle strade, altre all'ovvia e non più prorogabile riduzione di emissioni di anidride carbonica; si riducono anche i costi della manutenzione del manto stradale e della segnaletica orizzontale, che ammontano a svariate centinaia di migliaia di euro all'anno – ha affermato il consigliere Patarini - . Risorse che possono essere destinate all'implementazione del servizio di Trasporto Pubblico Locale, aumentando il numero delle corse e nuovi itinerari”.

“Nel computo dei costi, vanno considerati anche i costi sanitari: lo studio preso in esame, evidenzia anche che "meno smog e meno traffico significa avere una popolazione più sana e più felice". Rivelando che ogni 6 miglia, circa dieci chilometri, di pedalate piuttosto che a motore fanno risparmiare quasi due grammi di anidride carbonica e 10 centesimi in costi sanitari. In più se consideriamo anche i costi che si sostengono fare un pieno di carburante, destinati a salire inesorabilmente essendo dipendenti dal costo del petrolio, non rimanderei questa scelta politica neanche per un istante” ribadisce.

Da qui lo snodo fondamentale del pensiero di Patarini. “In quest'ottica per incentivare l'uso della bicicletta vi è la necessità di realizzare infrastrutture sicure e servizi adeguati, per quei concittadini che scelgono di andare a lavoro o a scuola in bicicletta. Quindi diventa una priorità pianificare una rete di piste ciclabili urbane ed extraurbane, con una visone a medio-lungo termine per poter programmare e  trovare  risorse finanziare al raggiungimento della mission. La proposta di arrivare al 2020 con 100 chilometri di nuove piste ciclabili, mancando 8 anni vuol dire realizzare circa12 chilometri di piste ogni anno, obiettivo raggiungibile senza eccessivi aggravi di bilancio”.

Ma non solo, “grazie questo nuovo modello di mobilità urbana  si potrebbero attivare nuove forme di imprenditoria e occupazione legate alla bicicletta in tutte le sue fasi di produzione, commercializzazione, manutenzione,  uso turistico e ricreativo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità, Patarini: “Cento chilometri di piste ciclabili entro il 2020”

LatinaToday è in caricamento