Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Basket, play-out gara 1: per la Benacquista Latina buona la prima

I nerazzurri si impongono su Bari per 59-73. Una vittoria che inietta fiducia per il proseguo della serie. Martedì di nuovo in campo per gara 2

Per la Benacquista, la roulette dei play-out  non poteva iniziare in modo migliore. Dalla prima trasferta in Puglia Latina ottiene una vittoria insperata, viste anche le tante defezioni in organico (Milani e Santolamazza, ndr). Comunque i tempi per godersela saranno brevi; questo coach Billeri lo sa bene: "Questa è una partita che si gioca su 5 gare, quindi non abbiamo fatto ancora nulla. Se siamo contenti? È normale, anche perchè Bari è una squadra ostica". Martedì la Benacquista sarà a caccia della riconferma. I due roster saranno di nuovo sul parquet, a Bari, per il seondo match della serie.   

PRIMO QUARTO - La partenza è tutta di marca pugliese. Con Ruggiero e Bonessio (4 punti a testa) e Bisconti, che fanno volare Bari già sul 10-2. Latina risponde poi con 7 punti consecutivi di Potì. L'inizio comunque è in bilico: Bari trova 4 punti di fila con Barozzi, ma il finale è tutto pontino grazie alla buona vena di Carrizo. Coach Putignano è poi costretto a togliere anzitempo Bonessio, carico di tre falli. Latina riesca a chiudere avanti (19-21) grazie al canestro di Cecchetti a fil di sirena.

SECONDO QUARTO - Il secondo parziale si apre con un 2+1 di Ruggiero, a cui risponde prontamente Plateo dalla linea dei 3 punti. La Benacquista difende con grande intensità e i padroni di casa vanno in crisi; recuperano un gran numero di palloni e,raggiungono il massimo vantaggio: 24-36. Laquintana, dalla lunetta, prova a risvegliare Bari, ma all’intervallo lungo il distacco dei pontini è di +10..

TERZO QUARTO - Latina riparte nel segno di Gagliardo, che raggiunge la doppia cifra infilando 5 punti. Il quarto comunque prende una brutta piega: l’arbitro fischia ripetutamente i nerazzurri, e gli errori fioccano da una parte e dalla’altra. La Liomatic ha un sussulto nel finale con Cardillo, che ritrova il -6 (43-49), ma Latina risponde prontamente con un break di 4-0 incrementando nuovamente il divario sul 43-53.

QUARTO QUARTO - Al rientro in campo Plateo, Tavernelli e Canavesi, prendono Latina per mano fino al massimo vantaggio (43-59). Ma i nerazzurri rischiano, continuando a caricarsi di falli. A 6’ dalla fine il bonus viene ampiamente raggiunto con Plateo, Potì e Canavesi a quota 4 falli. Bari prende fiducia e si porta sul -11 (50-61). Latina allora deve aggrapparsi a un superlativo Tavernelli che piazza un canestro, recupera un pallone e serve deliziosamente Carrizo: nerazzurri a +15. Nel finale Carrizo e Tavernelli compiono l'allungo definitivo. 

COMMENTI DEL DOPO GARA

LIOMATIC GROUP BARI  59

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA  73

Parziali: 19-21; 26-36; 43-53; 59-73

BARI: Bisconti 13, Di Fonzo, Barozzi 7, Laquintana 4, Tomasello, Cardillo 7, Iacovelli, Bonessio 15, Bonfiglio 2, Ruggiero 11. All. Putignano.

LATINA: Pastore, Plateo 12, Tavernelli 13, Potì 10, Arrigoni 3, Longobardi, Carrizo 10, Cecchetti 6, Gagliardo 11, Canavesi 8. All. Billeri.

Arbitri: Luca Bonfante di Lonigo (VI) e Pierantonio Riosa di Trieste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, play-out gara 1: per la Benacquista Latina buona la prima

LatinaToday è in caricamento