menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lodo e Vicino (fonte foto Ph Mimmo Perna)

Lodo e Vicino (fonte foto Ph Mimmo Perna)

Canottaggio, i pontini Battisti e Lodo in semifinale ai Campionati del Mondo in Florida

Subito in gara nella prima giornata di eliminatorie sette atleti delle Fiamme Gialle su dieci partecipanti. Energie risparmiate e buone sensazioni, accompagnano l’equipaggio italiano alla semifinale in programma venerdì 29 settembre

Ci sono anche i due atleti pontini delle Fiamme Gialle Matteo Lodo (di Terracina) e Romano Battisti (di Priverno) a rappresentare l’Italia a Sarasota in Florida, dove sono iniziati i Campionati del Mondo di canottaggio. 

Domenica 24 settembre, c’è stata la prima giornata dedicata alle eliminatorie; subito in gara sette atleti delle Fiamme Gialle su dieci partecipanti. 

I primi a scendere in acqua sono stati proprio Matteo Lodo e Giuseppe Vicino che con il loro due senza, hanno dominato la batteria senza troppi problemi, vincendo con ampio margine e accedono direttamente alla semifinale. Un mix di eleganza e precisione che fa della barca azzurra, un vero spettacolo per tutti gli appassionati.

In acqua anche Valentina Rodini, capovoga del doppio pesi leggeri per una gara sulla carta molto difficile per la presenza delle fortissime atlete della Nuova Zelanda e delle possenti rumene. La gialloverde insieme ad Allegra Francalacci (SC Pontedera), con una partenza fulminea, è transitata in testa nei primi 500 metri, ma nella seconda parte di gara, si sono fatte sotto le avversarie e le azzurre hanno perso posizioni, pur mantenendo il contatto; sul finale di gara, l’equipaggio italiano, chiude in quarta posizione, risparmiando le energie per disputare il ripescaggio. Subito dopo, Domenico Montrone, capovoga del quattro senza Senior, ha condotto l’equipaggio azzurro alla vittoria della propria batteria. Partenza decisa e passo costante non hanno permesso a nessun avversario di tenere l’andatura della barca azzurra che ha chiuso la gara facendo registrare il miglior tempo e qualificandosi per la semifinale.

Gli ultimi atleti delle Fiamme Gialle in gara sono stati il pontino Romano Battisti, Giacomo Gentili e Emanuele Fiume. Il tridente gialloverde, insieme a Andrea Panizza (SC Lario), ha superato la batteria, piazzandosi in terza posizione, ultimo posto utile per accedere direttamente alla semifinale.

Dopo l’exploit nella prima giornata di eliminatorie, l’Italia del remo continua ad avanzare numerosa anche nella seconda giornata. L’atleta delle Fiamme Gialle, Luca Rambaldi, capovoga del doppio Senior con Filippo Mondelli (Moltrasio), ha passato il turno conquistando la seconda posizione nella batteria. 

Energie risparmiate e buone sensazioni, accompagnano l’equipaggio italiano alla semifinale in programma venerdì 29 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento