rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Sport

Scatta la sinergia Latina-Samp. Ferrero: "Qui, il posto giusto"

Con gli arrivi di Rocca, Rolando, Varga e De Vitis, si ufficializza la collaborazione tra i due club. Criscuolo andrà alla Samp l'anno prossimo. Ferrero: "Preferisco Latina ad altre squadre per far crescere i giocatori"

Che sarebbe stata una conferenza stampa esilarante, c'erano pochi dubbi. D'altronde, quando uno dei protagonisti si chiama Massimo Ferrero, è quasi una normalità. Il presidente della Samp e i due presidenti del Latina insieme. 

Non c'è nessun ingresso in società del patron blucerchiato, come tiene a precisare Antonio Aprile, ma viene ufficializzata una partnership tra le due società. La Samp che presta giovani prodotti del vivaio con l'intento di valorizzarli e, di conseguenza, consentire al Latina di ottenere ottimi risultati in Serie B, e acquista giovani di valore, come Roberto Criscuolo, che resterà per un anno in nerazzurro prima di vestire la maglia blucerchiata. 

"Sono molto orgoglioso e felice di essere qui", esordisce Ferrero, che si dice legato a Latina, frequentata in passato, dove è stato girato un film da lui prodotto ("Gas", ndr) e dove è nata un'attrice da lui scoperta, Francesca Dellera. "Sono particolarmente legato a questa città. Ho conosciuto questi signori (Maietta e Aprile, ndr) che cercano di fare un buon calcio. Preferisco loro ad altre persone, per far crescere i miei ragazzi". 
E poi annuncia di fatto la cessione in prestito di Rocca, Rolando (che già si sta allenando con la squadra di Vivarini da una settimana), a cui si aggiungono quelle di Varga e De Vitis. "Abbiamo dato quattro calciatori, due sono fortissimi (riferimento a Rocca e Rolando) e vi regaleranno grandi soddisfazioni. Questi ragazzi possono dare al Latina calcio un grande contributo per crescere e farvi sognare". 

Una sinergia che fa comodo a entrambe le società, come precisa Maietta: " Ferrero ha sposato un progetto che prevede la possibilità per la Samp di far crescere giocatori che possano dare contributo alla nostra squadra, con un occhio al nostro vivaio e ai calciatori che questa società produce". Criscuolo è infatti il primo giovane nerazzurro destinato a vestire la maglia blucerchiata, ma resterà un altro anno a Latina, seguendo le orme di Torreira, acquistato e lasciato in prestito a Pescara, e quest'anno pronto a farsi notare a Genova. "Siamo riusciti ancora una volta a mettere in vetrina dei giovani", annuncia Maietta. "Grazie a Ferrero questa sinergia produrrà vantaggi per il Latina e per la Sampdoria". 

STADIO - Non è mancato un riferimento alla questione stadio, sulla quale ha speso alcune parole Antonio Aprile. "Nella giornata di ieri c'è stato un sopralluogo al quale erano presenti il delegato dell'assessore ai lavori pubblici, i tecnici e un nostro legale, che ci consentirà di capire come muoverci". Dal Comune c'è disponibilità immediata per iniziare i lavori di ampliamento della gradinata e di adeguamento del settore ospiti, ma restano le preoccupazioni. "Non avere uno stadio, per noi è un grave danno. Ora sembra siamo a buon punto per una svolta. Ci sono i presupposti anche per chiedere la gestione dello stadio per 90 anni. Attualmente il Latina è l'unica squadra che paga l'affitto. Così non si può continuiare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta la sinergia Latina-Samp. Ferrero: "Qui, il posto giusto"

LatinaToday è in caricamento