Pallavolo, Latina sconfitta a Perugia. Ora i play off contro i campioni della Lube 

Ninfa Latina battuta in trasferta dalla Sir Safety Perugia nell'ultima giornata di campionato. Superati da Molfetta e Padova, i pontini scendono all'ottavo posto: giovedì 10 marzo per la prima gara dei quarti di play off saranno ospiti della Lube

Una sconfitta nell’ultima giornata di campionato per la Ninfa Latina ko in tre set ieri in trasferta contro la Sir Safety Perugia.

Una gara che è stata decisa dai nove metri con 17 ace in soli tre set di gara, 12 dei quali dei padroni di casa con Atanasijevic e De Cecco a quota 4 e Russell a 3.

Latina chiude così con una sconfitta la stagione regolare che, in concomitanza delle vittorie di Molfetta su Piacenza e di Padova con Modena, la fa scivolare all’ottavo posto. Nei quarti dei play off incontrerà la Lube Civitanova: la prima gara giocherà già giovedì 10 marzo nella Marche, mentre il ritorno è in programma domenica 13 marzo al PalaBianchini.

Gli atri incontri sono: Modena-Padova, Trento-Molfetta e Verona-Perugia.

LA PARTITA

Slobodan Kovac schiera De Cecco al palleggio e Atanasijevic opposto, Birarelli e Buti al centro, Kaliberda e Russell di banda, Giovi e Fanuli libero. Camillo Placì risponde con Sottile in regia e Hirsch opposto, Yosifov e Rossi centrali, Maruotti e Sket schiacciatori, Romiti libero.
PRIMO SET - Contrattacco di Atanasijevic (2-0), ace di Rossi (2-2), doppio ace Atanasijevic (5-2), De Cecco e ace di Russell, 8-3 e i pontini fermano il gioco. Ace e pipe di Russell ed errore di Sket (11-3). Sottile di prima intenzione (12-6), errore di Russell e contrattacco di Hirsch (13-9), pipe e ace di Kaliberda, 16-9 e Placì ferma il gioco. Pipe di Kaliberda (17-9), muro di Yosifov (18-12), muro di Yosifov (19-14), errore di Atanasijevic e ace di Sket (20-17), timeout Perugia. Errore di Hirsch (23-18), muro di Russell che chiude il parziale 25-19.   
SECONDO SET - Secondo set, primo tempo di Birarelli (1-0), contrattacco di Hirsch (1-2), pipe di Kaliberda (3-2), ace di Atanasijevic (5-3), ace di De Cecco, 9-6 e Latina chiede tempo. Ace di De Cecco e Kaliberda ed errore di Hirsch per il 12-6. Ace di De Cecco (13-6), ace di Maruotti e muro di Rossi (14-10), errori di Atanasijevic e Kaliberda, 17-15 e timeout Perugia. Muro di Sottile (17-16) dentro Elia e Tailli, muro di Birarelli (19-16), contrattacco di Atanasijevic (21-17) e sul 23-19 timeout Ninfa. Primo tempo di Elia (24-19) e il parziale si chiude 25-20.
TERZO SET - Elia confermato nel terzo set, contrattacco di Atanasijevic e ace di Russell, 5-3 timeout Latina. Kaliberda (7-4), muro di Atanasijevic (9-5), pipe di Russell, 10-5 e Placì chiama tempo. Ace di De Cecco e contrattacco di Kaliberda, 12-5, dentro Krumins. Muro di Yosifov (14-9), muro di Birarelli (16-10), contrattacco di Maruotti (17-13), errore di Maruotti (20-14), ace di Maruotti (20-16), primo tempo di Elia e ace Atanasijevic (24-17), muro di Yosifov, 24-19 e Kovac chiede tempo. Si riprende con un contrattacco e un ace di Hirsch, 24-21 gli umbri fermano il gioco. Si riprende con un muro di Yosifov (24-22) e la gara si chiude 25-22.

I COMMENTI

Gianrio Falivene: “Ci credevano morti, ma siamo nei playoff. Ci sarà ancora spettacolo al PalaBianchini con la squadra più forte del campionato che lo ha dimostrato anche giocando con la panchina”.

Sir Safety Perugia-Ninfa Latina 3-0 (25-19, 25-20, 25-22)
Sir Safety Perugia: Kaliberda 11, Birarelli 5, Atanasijevic 20, Russell 9, Buti 3, De Cecco 5; Giovi (L), Fanuli (L), Tziomakas, Elia 3, Franceschini. Ne Fromm, Holt. All. Kovac
Ninfa Latina: Hirsch 14, Sket 9, Yosifov 5, Sottile 3, Maruotti 9, Rossi 4; Romiti (L), Krumins 1, Tailli. Ne: Pavlov, Mattei, Ferenciac. All. Placì
Arbitri: La Micela Rapisarda.
Note durata set: 25‘, 28‘, 29‘. Totale 1h22’
Perugia: battute vincenti 12, muri 5
Latina: bv 5, m 7

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento