Avellino-Latina 3-1, le pagelle: si salvano Olivera e Dumitru

L'uruguaiano e l'ex Empoli protagonisti nell'azione del pareggio. Male il pacchetto arretrato e i due centrali di centrocampo

Ruben Olivera

Prima sconfitta per il Latina di Somma che cede 3-1 ad Avellino. Una gara però dalla quale il tecnico pontino può trarre buone indicazioni soprattutto per la prima frazione, giocata molto bene. A punire i nerazzurri sono state tre leggerezze difensive, non l'effettiva superiorità dei padroni di casa che oggi non si è vista. Il secondo gol di Mokulu, e la rete di Trotta, arrivati alla fine del primo e all'inizio del secondo tempo, hanno steso definitivamente i pontini, che non sono stati piu' in grado di reagire e di raddrizzare il match.

LATINA (4-2-3-1) Di Gennaro 5,5 (1’st Farelli 6); Baldanzeddu 5,5 Brosco 5 Dellafiore 5 Calderoni 5,5; Marchionni 5,5 (39’st Jefferson s.v.) Moretti 5 (13’st Corvia 5,5); Acosty 5,5 Olivera 6 Ammari 5,5; Dumitru 6. A disposizione: Celli, Bruscagin, Scaglia, Regoli, Talamo, Mbaye. All. Somma 5,5

Di Gennaro 5,5 - Prende gol al primo affondo degli avversari. Non era abituato. Subito dopo prende un colpo alla mano che lo taglierà fuori alla fine del primo tempo. Sul secondo gol "esco o non esco", e Mokulu lo beffa (1'st Farelli 6 - Condivide con Di Gennaro lo stesso destino. Prende gol alla prima azione del tempo.

Baldanzeddu 5,5 - La catena di destra con Acosty funziona bene per un tempo. E infatti le azioni pià pericolose si originano da quella parte. Non si ripete nella ripresa.

Brosco 5 - Gli tocca la marcatura di Trotta, che non è scatenato quanto Mokulu, ma comunque lo mette a disagio. Soffre terribilmente le ripartenze degli irpini, e nell'azione del terzo gol si trova fuori posizione.

Dellafiore 5 - Rincorre Mokulu che lo lascia sul posto e manda in gol Trotta. Non che nel primo tempo le cose siano andate meglio.

Calderoni 5,5 - Avrebbe gamba per affondare sulla corsia, ma viene lanciato raramente. Dietro soffre soprattutto nella prima frazione.

Marchionni 5,5 - Discreta partenza, tiene corte le distanze e fa girare bene la squadra. Dura poco (39'st Jefferson s.v.)

Moretti 5 - Due passi indietro rispetto alla gara di sabato scorso. Sbaglia numerosi appoggi e perde palle velenose. E infatti Somma lo toglie dopo meno di un'ora (13'st Corvia 5,5 - Entra quando la sua squadra ha subito il contraccolpo dell'uno-due dell'Avellino. Ha una palla giocabile e la sciupa. Ma è l'ultimo a cui si può gettare la croce addosso)

Acosty 6 - Tra i migliori nel primo tempo. Dà il via lui all'azione del gol di Dumitru. Si assopisce nella ripresa

Olivera 6 - Gran bell'assist per Dumitru, e in generale giocate di qualità tra le linee. Come tutti, cala nella ripresa, e rimedia anche il quinto giallo stagionale che lo esclude dalla gara di sabato prossimo.

Ammari 5,5 - Rispetto ad Acosty si muove pià in orizzontale, cercando gli inserimenti centrali. Mette di sovente in difficoltà la retroguardia dell'Avellino. Pecca però di continuità

Dumitru 6 - Realizza un gol di pregevole fattura, il secondo in campionato. Con l'ingresso di Corvia arretra di qualche metro facendo il trequartista. Non avrà molte altre chance per mettersi in luce.

Somma 5,5 - Il suo Latina gioca bene e comanda il gioco in casa dell'Avellino. Non è da molti. Ma i tre gol subiti arrivano per degli errori da matita blu. La mossa Corvia questa volta non lo premia, anche perché la squadra si era ormai perduta dopo il gol di Trotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

Torna su
LatinaToday è in caricamento