Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Al via gli interventi di manutenzione del canale di restituzione della centrale nucleare

L’annuncio da parte di Sogin. Prevista per settembre la fine dei lavori che si divideranno in tre fasi e hanno lo scopo di liberare l’alveo del canale dalle sabbie e dai sedimenti marini accumulati

Hanno preso il via oggi, da parte di Sogin, i lavori di manutenzione ordinaria del canale di restituzione della centrale nucleare di Latina utilizzato per il rilascio a mare degli effluenti liquidi del sito.

Le operazioni, “che hanno lo scopo di liberare l’alveo del canale dalle sabbie e dai sedimenti marini accumulati”, saranno svolte dal personale della controllata Nucleco in tre fasi. “Nella prima - spiega Sogin - saranno collocate le barriere necessarie a isolare il letto del canale e a consentirne il prosciugamento temporaneo. Si procederà quindi con la rimozione dei sedimenti e dei materiali presenti sul fondo del canale, che saranno smaltiti in sicurezza sulla base delle loro caratteristiche. Terminata la raccolta dei sedimenti le barriere di intercettazione saranno rimosse ed il canale tornerà ad essere in comunicazione con il mare”.

Secondo le previsioni, i lavori termineranno a settembre e, concludono dalla Sogin, “non interferiranno in alcun modo con il territorio circostante e con le attività in corso nel sito, restituendo piena funzionalità al sistema di circolazione acqua-mare della centrale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via gli interventi di manutenzione del canale di restituzione della centrale nucleare
LatinaToday è in caricamento