Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità Fondi

“Metti un frutto sotto il banco”: conclusi gli incontri nelle scuole

Un successo la prima fase del progetto e concorso promosso dal Comune di Fondi e dal Mof allo scopo di portare sui banchi di scuola le corrette abitudini alimentari

Si è chiusa venerdì 21 aprile davanti a circa 300 studenti della scuola primaria dell’Istituto comprensivo “Amante” la prima fase di “Metti un frutto sotto il banco”. Sui è trattato dell’ultima tappa di un percorso che ha portato i due enti e la biologa nutrizionista Martina Parisella a incontrare gli studenti delle quattro scuole primarie della città di Fondi.

Si è iniziato lunedì 20 marzo presso l’I.C. “Garibaldi”, per poi proseguire mercoledì 22 presso l’I.C. “Aspri”, lunedì 27 presso l’I.C. “Milani”. Ampia l’adesione di tutti gli istituti e apprezzatissimo il dono ricevuto dagli studenti, ovvero un sacchetto ecosostenibile contenente frutta proveniente dal Mof, indispensabile per iniziare ad applicare sin da subito le regole di una sana e corretta alimentazione.

Ed è stata già aperta la seconda fase del progetto, consistente in un concorso rivolto agli stessi alunni, che avranno tempo fino a fine mese per produrre i loro lavori sul tema del progetto e su quanto appreso durante l’incontro con la dottoressa Parisella. I vincitori saranno tre e si aggiudicheranno una fornitura di ortofrutta e la pubblicazione dell’elaborato sui canali social istituzionali dei due enti. Inoltre chi vorrà potrà personalizzare il sacchetto ecosostenibile ricevuto in dono con un disegno o un testo inerente la sana alimentazione e portarlo durante la cerimonia di premiazione (la cui data è ancora da definire).

L’obiettivo è stimolare gli alunni sui temi del riutilizzo e della condivisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Metti un frutto sotto il banco”: conclusi gli incontri nelle scuole
LatinaToday è in caricamento