rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Incidenti stradali Aprilia

Matteo e Mattia, i due 18enni morti sulla Pontina: il sabato sera a Roma prima della tragedia

La tragedia si è consumata all'alba di domenica. Erano molto amici ed entrambi abitavano ad Anzio. Il cordoglio in città

Avevano trascorso un sabato sera tra amici a Roma, pubblicando selfie su Instagram. Poi, il ritorno verso casa e la tragedia. Matteo La Perna e Mattia Patriarca sono morti a 18 anni in un incidente stradale avvenuto all'alba di ieri, domenica 3 ottobre, sulla Pontina. Insieme a loro, sulla stessa auto, viaggiavano altri due coetanei, rimasti feriti.

I quattro avevano trascorso la serata del sabato a Campo de' Fiori, poi sono risaliti sull'auto e Mattia Patriarca ha scattato una foto insieme all'amico Matteo pubblicandola su una storia di Instagram. Entrambi si trovavano sul sedile posteriore dell'auto. Questa è l'ultima loro immagine. 

Secondo la ricostruzione della tragedia, intorno alle 4 del mattino la Polo su cui viaggiavano i quattro amici e che era condotta da un giovane della comitiva, anche lui 18enne, ha sbandato urtando il guardrail e dopo diverse carambole si è fermata al centro della carreggiata. I due ragazzi che viaggiavano sul sedile posteriore sono stati sbalzati dall'abitacolo e la Polo è stata colpita prima da una Ford che è sopraggiunta sulla strada e poi da una Nissan Qashqai. Nel violento impatto i due ragazzi hanno perso la vita, il 18enne che era alla guida è stato soccorso e ricoverato mentre il quarto componente del gruppo, 17enne, è stato medicato e subito dimesso.

Le due vittime, entrambe di Anzio, si conoscevano da tanto e avevano giocato insieme a calcio, Mattia Patriarca nella squadra delle Falesche, Matteo La Perna nella giovanile del Nettuno.

Matteo La Perna aveva compiuto 18 anni da poco, il 12 agosto scorso. Il destino si era già accanito su di lui e la sua famiglia meno di un mese fa, strappandogli il padre. A ricordare i due 18enni morti anche il sindaco Candido De Angelis: "Non esistono parole per esprimere il dolore della nostra comunità per il tragico incidente stradale che, questa mattina, è risultato fatale a due ragazzi di Anzio, entrambi diciottenni, cresciuti sui campi di calcio del nostro territorio. La città di Anzio tutta è vicina al dolore delle famiglie e dei tanti amici di Matteo e di Mattia, oggi è un giorno di lutto, di preghiera e di riflessione per tutti noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matteo e Mattia, i due 18enni morti sulla Pontina: il sabato sera a Roma prima della tragedia

LatinaToday è in caricamento