Incidenti stradali Aprilia

Incidente Padova, sindaco Aprilia: “Unico funerale per le vittime”

In attesa del consenso delle famiglie dei defunti Terra spera di poter celebrare un'unica funzione per tutte le vittime. Lutto cittadino e camera ardente nella sede della Protezione civile

Lutto cittadino e camera ardente nella sede della Protezione civile; ma il desiderio è anche quello di celebrare un unico funerale per le 5 vittime che ieri nell’incidente sulla A13 a Legnaro hanno perso la vita.

Ad annunciarlo il sindaco f.f. di Aprilia Antonio Terra dopo essere arrivato a Padova insieme ad alcuni familiari dei feriti.

Terra, accompagnato dal comandante del reparto operativo dei carabinieri di Padova col. Giuliano Polito, ha fatto visita ai feriti mettendosi a disposizione per tutte le esigenze del caso.

"Non sappiamo ancora quando sarà possibile celebrare i funerali - ha aggiunto Terra -, immaginiamo che ciò non sarà possibile prima di mercoledì o giovedì. Stiamo pensando per i nostri cinque concittadini di farli insieme, in piazza ad Aprilia. Ma per dirlo ufficialmente occorre prima avere l'assenso dei familiari di chi è deceduto. La camera ardente sarà aperta all'arrivo delle salme, nella sede della Protezione civile".

Scelte, quella della sede della Protezione civile come luogo per ospitare le salme e quella della messa collettiva, che sono dettata dal fatto che la locale associazione dell'Arma era un vero e proprio punto di riferimento per la collettività ma anche perché aveva trasmesso il senso "dell'unica grande famiglia” ha dichiarato anche il sindaco di Aprilia.

"Quello che è accaduto è una tragedia enorme anche perché ci conosciamo quasi tutti – ha aggiunto Terra -. Pochi giorni fa, il 25 aprile, abbiamo festeggiato insieme il 76esimo anniversario della fondazione della nostra cittadina, e c'erano com'è naturale, tutti i volontari dell'associazione carabinieri".

"Per noi questa associazione - ha sottolineato - è la spina dorsale del volontariato e della protezione civile: proprio lo scorso anno abbiamo conferito la cittadinanza onoraria all'Arma dei carabinieri che ad Aprilia sono di casa".

SINDACO DI PADOVA - Ad accogliere il sindaco di Aprilia c'era il primo cittadino di Padova, Flavio Zanonato, che ha espresso ai familiari dei feriti e delle vittime la solidarietà della città. "Credo sia doveroso sottolineare e ringraziare - ha detto Zanonato - quanti hanno partecipato ai soccorsi, una volta di piùci siamo resi conto quanto siano organizzati e professionali i responsabili delle varie componenti delle unità di emergenza: carabinieri, polizia stradale e Suem 118 hanno mobilitato un numero enorme di uomini e mezzi, una prontezza decisiva per salvare le vite di chi è rimasto ferito in maniera grave".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente Padova, sindaco Aprilia: “Unico funerale per le vittime”

LatinaToday è in caricamento