rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia via Monti Lepini, chilometro 51,400

“Latina Crea”, via alla fiera dell’artigianato e dell’enogastronomia pontina

Stamattina l'inaugurazione presso il salone sulla Monti Lepini che per tre giorni diventerà nella casa della creatività italiana e pontina. La fiera organizzata da Confesercenti dall'11 al 13 aprile all'Expo

Via alla tre giorni che trasformerà la struttura sulla Monti Lepini nella casa della creatività italiana e pontina.

È stata inaugurata questa mattina all’Expo "Latina Crea", il salone dell’artigianato, dell’hobbistica, della casa e dell’enogastronomia organizzato da Confersercenti Latina.

Dopo il taglio del nastro, da parte del presidente dell’associazione di categoria Giuseppe Fiacco, del presidente della Provincia di Latina Salvatore De Monaco e dell’assessore alle Attività produttive del Comune di Latina Angelo Tripodi, i saloni dell’Expo si sono immediatamente riempiti di visitatori in cerca nei numerosi stand degli oggetti tipici della tradizione artigianale e di prodotti di eccellenza dell’enogastronomia locale.

“Sono soddisfatto di questa giornata di apertura della prima edizione di Latina Crea che vorremmo diventasse un appuntamento importante per l’economia del territorio che ne ha davvero bisogno – spiega Giuseppe Fiacco, presidente di Confesercenti Latina -. La partenza è stata ottima, gli espositori hanno aderito numerosi e con entusiasmo nonostante debbano fare i conti con la crisi. Un premio per il lavoro intenso svolto dalla nostra associazione nell’organizzazione di questo evento”.

“Invito tutti i cittadini di Latina e non solo a venire a trovarci – conclude il presidente Giuseppe Fiacco - per cogliere le offerte proposte dagli espositori, prodotti unici di artigianato ed enogastronomia a prezzi adeguati al momento che stiamo vivendo”.

“Latina Expo – sottolinea Fausto Bianchi, Project Manager e vicepresidente di Unindustria Giovani Imprenditori – ha sposato con entusiasmo questa iniziativa di Confesercenti, con la quale iniziamo nel modo migliore la stagione degli appuntamenti in fiera. Con l’associazione dei commercianti condividiamo molte linee programmatiche, come quella di puntare sulla creatività, sulla produzione artigianale e sull’enogastronomia per far finalmente ripartire la nostra economia”.

Per Confesercenti, Latina Crea deve diventare un volano per una ripresa dell’economia basata, come spiega il nome scelto, sulla creatività a 360 gradi di cui è ricca la realtà produttiva della provincia pontina.

I protagonisti della kermesse non saranno solo i prodotti, ma anche i procedimenti per la loro realizzazione attraverso le tecniche artigianali che saranno mostrate, spiegate e insegnate  durante i numerosi corsi gratuiti di ceramica, pittura, uncinetto, trucco, bigiotteria, cake design, cucina, intaglio frutta, produzioni di saponi e aerografia, in programma nei tre giorni della manifestazione.

Per intrattenere i bambini e divertire i più grandi, l’associazione BoardGames di Latina arricchirà la gamma delle attività con lezioni di giochi da tavolo come Risiko, Carcassonne, Puerto Rico, 7 Wonders e tanti altri ancora.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Latina Crea”, via alla fiera dell’artigianato e dell’enogastronomia pontina

LatinaToday è in caricamento