rotate-mobile
Politica

Pista ciclabile in piazza del Popolo: “Spesi soldi pubblici per realizzare qualcosa che verrà cancellato”

L’affondo di Lbc dopo che in centro è spuntato il tratto di striscia rossa riservato alle due ruote che non era previsto nelle modifiche all’isola pedonale. Campagna (Pd): “La non ha il controllo sulle cose da fare in città”

Fa discutere il nuovo tratto di pista ciclabile realizzato in piazza del Popolo durante i lavori per adattare l’isola pedonale in centro alle modifiche disposte dall’amministrazione con la delibera del 28 marzo prima e con l’ordinanza del 31 marzo poi. Un tratto di ciclabile che, come ha spiegato l’assessore alla Mobilità del Comune di Latina, è stato realizzato per garantire sicurezza ai ciclisti dopo la riapertura di piazza del Popolo ma che sarà cancellato quando tutta la circonvallazione sarà zona 30 con l’eliminazione dell’anello ciclabile in centro. 

Una situazione in cui è incappata l’amministrazione comunale come ci ha tenuto a sottolineare Lbc che parla di “confusione e pressapochismo, incongruenze e assenza completa di visione e strategia” da parte della maggioranza guidata dalla sindaca Matilde Celentano che “sul tema della mobilità - continua il movimento civico - procede a tentoni, rivelando un’assoluta incapacità di gestione che sta producendo un errore dopo l’altro”.

“C’è una chiara contraddizione nell’azione e nel pensiero di questa maggioranza, un’improvvisazione che non è tollerabile su un tema che richiede invece serietà e progettualità  – ha detto il vice segretario di Latina Bene Comune, Alessio Ciotti -. Gli esponenti dell’amministrazione, appena realizzata la nuova pista sulla piazza si affrettano a dichiarare che verrà smantellata entro tre mesi. Dunque spendiamo soldi pubblici per realizzare qualcosa che verrà cancellato. Perché è ormai evidente che la ciclabilità non interessa, anzi per il centrodestra rappresenta un problema, come del resto sottolineato dalla stessa sindaca durante l’annuncio della riapertura alle auto e della cancellazione dell’intero anello ciclabile del centro”.

Una contraddizione, evidenzia Lbc, “sottolineata anche dal fatto che il nuovo tratto di ciclabile realizzato fa parte del progetto L1, lo stesso che l’amministrazione comunale ha lasciato che venisse definanziato, nonostante un progetto esecutivo già pronto e fondi in cassa”. “Non possiamo che apprezzare la nascita improvvisa di un pezzo di ciclabile, che del resto mette in sicurezza chi ad esempio percorrendo via Diaz si sarebbe improvvisamente trovato contromano – ha concluso il capogruppo del movimento Dario Bellini - Ma le cose vanno fatte per bene, secondo criteri e progettualità precisi. Qui invece si procede per improvvisazione. Nella delibera di giunta e nella conseguente ordinanza che dispone la riapertura alle auto di una parte dell’isola pedonale invece non si fa menzione della realizzazione di questa parte di pista. Sempre in tema di ciclabilità  – conclude poi il consigliere - ho chiesto chiarimenti sui 400mila euro di fondi persi e sul bando che scade il 22 aprile per il quale il Comune non ha presentato nulla, nonostante abbia nei cassetti un progetto già pronto”.

A rincarare la dose anche la capogruppo del Pd, Valeria Campagna. “Mentre la sindaca Celentano annuncia la riapertura al traffico di un pezzo di isola pedonale e la eliminazione di tutti i tratti di ciclabile dal centro storico ecco che appare una pista ciclabile - scrive la consigliera dem sul suo profilo Facebook - Purtroppo, c’è poco da ridere. I segnali di una giunta che non ha il controllo sulle cose da fare in città ci sono tutti e sono più evidenti che mai. Chi è che decide davvero le cose? Qual è l’effettivo progetto di rimodulazione del centro? Che valore hanno le parole della sindaca? Le delibere di giunta sono dunque carta straccia? Come opposizione ci stiamo già muovendo per capire che cosa sta succedendo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pista ciclabile in piazza del Popolo: “Spesi soldi pubblici per realizzare qualcosa che verrà cancellato”

LatinaToday è in caricamento