rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Politica

Urbanistica, più poteri al Comune: “Ora tempi più rapidi e procedure semplificate”

Approvato dalla Regione Lazio lo schema di convenzione per la delega al Comune di Latina. Sindaca Celentano e assessora Muzio: “Un risultato storico”

“Un risultato storco”: così è stato definita dalla sindaca di Latina, Matilde Celentano, e dall’assessora all’Urbanistica, Annalisa Muoio, l’approvazione da parte della Regione Lazio, con una deliberazione della giunta che è stata pubblicata ieri sul Burl, dello schema di convenzione con il Comune per il conferimento delle funzioni in materia urbanistica.

“Con questo provvedimento, che si completerà a breve con la sottoscrizione della convenzione da ambo le parti, il Comune di Latina – ha sottolineato il sindaco Matilde Celentano - potrà intervenire sugli strumenti urbanistici in tempi più rapidi, in virtù della semplificazione amministrativa legiferata dalla Regione Lazio nel 2022 e che oggi, grazie al lavoro svolto da questa amministrazione comunale, ha trovato subito accoglimento da parte delle giunta del presidente Francesco Rocca”.

Lo schema della convenzione, con la quale il Comune di Latina potrà esercitare la delega in materia urbanistica, è stato approvato all’unanimità del Consiglio comunale a pochi mesi dal suo insediamento e al termine dell’esame della competente commissione. “Un lavoro certosino – ha commentato l’assessore all’Urbanistica Annalisa Muzio – ripagato dal rapido accoglimento, da parte della giunta regionale, dello schema proposto dall’amministrazione a guida del sindaco Celentano. Mi piace ricordare che con la convenzione le adozioni dei più importanti strumenti urbanistici, come le varianti al Piano regolatore generale, i Ppe e la rigenerazione urbana, a mero titolo esemplificativo, non dovranno più attendere il parere vincolante da parte della Regione Lazio. Questi e gli altri strumenti oggetto della  legge regionale numero 19 del 2022, potranno essere direttamente decisi e approvati definitivamente dal Consiglio comunale”.

Il sindaco Celentano e l’assessore Muzio, nel ringraziare il presidente Rocca e la sua giunta per aver risposto positivamente e celermente all’istanza del Comune di Latina, hanno sottolineato come la delega all’urbanistica, esercitata direttamente dall’ente di piazza del Popolo, “imprimerà un’accelerazione ai processi di pianificazione e progettazione urbanistica”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urbanistica, più poteri al Comune: “Ora tempi più rapidi e procedure semplificate”

LatinaToday è in caricamento