Scegliere la scrivania giusta, modelli e colori

Lo studente trascorre un intero pomeriggio seduto alla scrivania e scegliere modelli funzionali è una priorità

Le vacanze estive sono ormai solo un lontano ricordo: sta per iniziare la scuola e il ritorno tra i banchi deve essere assolutamente impeccabile. Dopo aver scelto il diario, aver acquistato i libri e pensato a come impegnare il tempo libero, c’è un particolare da non sottovalutare per affrontare il ritorno a scuola: la scelta della scrivania giusta. Già perché la scrivania sarà il tavolo di lavoro per i pomeriggi di studio e oltre ad essere funzionale deve essere anche adatta alle esigenze dei ragazzi così da non creare nessun tipo di problema. Il primo passo da fare è capire quanto spazio si ha a disposizione.

Scegliere una scrivania dalle giuste proporzioni

La scrivania dovrà essere proporzionata alla cameretta, quindi con una superficie non troppo ampia ma nemmeno stretta. Il bambino deve potersi muovere a proprio agio, sentire che su quello spazio c’è tutto quello di cui ha bisogno per fare i compiti e anche per distrarsi con gli oggetti che vorrà tenere a portata di mano. La soluzione ideale è ricreare il banco di scuola ma con gli accorgimenti necessari che lo facciano sentire protetto e al sicuro. Ad esempio, un angolo studio di tutto rispetto potrebbe essere composto così: una scrivania e nella parte superiore della parete che si ha dinanzi installare delle mensole su cui riporre i libri. Di fianco alla scrivania anche dei cassetti dove riporre quaderni e astucci. In questo modo il bambino avrà il “suo mondo” a disposizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quali colori scegliere per la scrivania?

Nella scelta della scrivania è preferibile acquistare colori accesi ma non sgargianti: il bambino deve trascorrere seduto qui alcune ore e i colori troppo forti potrebbero annoiarlo. Tinte pastello e colori particolarmente vicini al legno sono da preferire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

Torna su
LatinaToday è in caricamento