Venerdì, 12 Luglio 2024
Basket

Serie A2, la Benacquista Latina getta il cuore oltre l'ostacolo e passa a Rimini

I pontini si impongono al PalaFlaminio superando i padroni di casa della RivieraBanca: la cronaca e il tabellino

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket gioca con cuore, grinta, passione, spirito di squadra e lotta con determinazione dal primo all’ultimo minuto. Contro ogni avversità dettata dagli infortuni e dalle conseguenti rotazioni ridotte, dalla settimana appena trascorsa che è stata difficilissima dal punto di vista degli allenamenti e, a detta di molti, contro ogni pronostico, vince con merito la prima gara della fase a orologio espugnando il PalaFlaminio e superando i padroni di casa della RivieraBanca Basket Rimini con il risultato finale di 69-73.

LA CRONACA - Partenza equilibrata tra le due formazioni, riferisce l'Ufficio Stampa del club neroazzurro, (5-4 al 2′) con Rimini che deve rinunciare subito a Ogbeide per un infortunio alla spalla. I padroni di casa allungano sull’8-4 grazie alla chirurgica precisione di Johnson dalla lunetta. Prova a scuotersi Latina, ma Rimini è pronta a replicare trascinata da Tassinari che mette a segno 11 punti consecutivi (19-8 al 6′). Time-out per coach Gramenzi. Al rientro in campo Cleaves realizza una tripla da distanza siderale, che vale il -8 (19-11 al 7′). La Benacquista prova a rimanere in scia con le schiacciate di Moretti e Cleaves (24-17 con 1:16″ sul cronometro). Time-out per Coach Ferrari. Si torna sul parquet arriva anche la schiacciata di Cicchetti per il 24-19 con cui si conclude il primo quarto.

In avvio di secondo periodo Rimini si grava subito di 4 falli, di cui uno antisportivo a D’Almeida, ma Durante non concretizza i liberi e il punteggio rimane fermo sul 24-19. Conclusioni sfortunate ambo le parti e per vedere il primo canestro realizzato si deve attendere il 14′ con Durante che firma i due liberi del 24-21. Si sbloccano anche i padroni di casa (26-21) ma Latina mette a segno un break di 7-0 grazie ai canestri di Cleaves e Parrillo e con 3:43″ da giocare i nerazzurri passano in vantaggio 26-28. Time-out per la panchina di Rimini. Il gioco riprende pioggia di triple da una parte e dall’altra e a 1:23″ dalla sirena il tabellone segna 34-34. Time-out per la Benacquista. Si torna sul rettangolo di gioco e quando mancano 39″ alla fine del periodo arriva il bel canestro di Cicchetti (34-36) ma è la schiacciata di Moretti, quasi a fil di sirena, a mandare le squadre al riposo lungo sul punteggio di 34-38. 

La terza frazione si apre con il canestro di Moretti per il +6 della Benacquista (34-40). Ancora Latina a segno, stavolta con Rodriguez che si iscrive a referto con la tripla del 34-43 al 22′. Complici alcune ingenuità dei padroni di casa, i nerazzurri allungano sul +11 con Parrillo (34-45). Time-out per Coach Ferrari. Alla ripresa del gioco si sblocca Rimini con Tassinari e Johnson che mettono a segno un contro parziale di 6-0 (40-45 al 23′). Cleaves non si lascia impressionare e firma la tripla del 40-48 al 24′. La gara è intensa, con gli ospiti gravati di 3 falli e diverse conclusioni sfortunate. Scorre il cronometro e con 2:48″ da giocare i canestri di Moretti e Rodriguez fissano il punteggio sul 41-52 e c’è il time-out della panchina biancorossa. Al rientro sul rettangolo di gioco i padroni di casa accorciano le distanze con due triple consecutive (47-52 a 1:22″). Latina commette alcune ingenuità, Rimini ne approfitta per portarsi sul -3 al 29′ (49-52). Time-out per coach Gramenzi. Il gioco riprende e Cleaves realizza una splendida tripla che vale il 49-54 con cui va in archivio il terzo quarto.

La quarta frazione si apre con 5 punti consecutivi di Meluzzi che ristabiliscono la parità (54-54 al 31′). Risponde Latina con una gran bella giocata di Cleaves che serve l’assist perfetto a Moretti (54-56) ma Rimini replica sul fronte opposto con Johnson per la nuova parità (56-56 al 32′). Si continua a giocare sul filo dell’equilibrio: 58 pari al 33′. I padroni di casa mettono nuovamente la testa avanti (61-58) ma risponde Parrillo ed è ancora parità (61-61 al 34′). Al 35′ Latina esaurisce il bonus, mentre Rimini è ancora a quota 2 falli. Con 4:30″ sul cronometro Meluzzi firma la tripla del 64-61 e c’è la sospensione chiamata dalla panchina della Benacquista. Alla ripresa del gioco i pontini sono sfortunati su un paio di conclusioni, poi è Rodriguez ad andare a segno dai 6.75 per l’ennesima parità a quota 64 con 2:45″ sul cronometro. Botta e risposta dall’arco tra Johnson e Rodriguez (67-67). Con 1:41″ cicchetti riporta Latina in vantaggio 67-69. Allunga Cleaves a 56″ dalla sirena (67-71). Mancano 11″ quando Coach Ferrari chiama time-out e al rientro sul parquet c’è il canestro di Johnson per il 69-71. Stavolta c’è il time-out di coach Gramenzi con 8″ da giocare. Il gioco riprende, fallo sistematico di Rimini, Rodriguez preciso dalla lunetta e il match termina con la vittoria della Benacquista sul 69-73.

IL TABELLINO DI RivieraBanca Basket Rimini-Benacquista Assicurazioni Latina Basket 69-73

RivieraBanca Basket Rimini: Tassinari 15, Anumba 3, Meluzzi 13, Baldisseri n.e., Scarponi, Masciadri 7, D’Almeida, Bedetti, Johnson 26, Morandotti n.e., Ogbeide, Landi 5. Coach Ferrari. Vice Zambelli. Assistente Middleton.

Tiri da 2 44% (12/27), tiri da 3 41% (13/32), tiri liberi 75% (6/8).

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante 5, Viglianisi, Donati n.e., Parrillo 9, Cicchetti 9, Collazo n.e., Cleaves 20, Rodriguez 13, Moretti 17, Gaveglia n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 48% (19/40), tiri da 3 32% (9/28), tiri liberi 67% (8/12).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2, la Benacquista Latina getta il cuore oltre l'ostacolo e passa a Rimini
LatinaToday è in caricamento