rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Calcio

Aprilia, sfida all'Afragolese. L'Insieme Formia riparte dal Carbonia

Al Quinto Ricci big match con l'ambiziosa squadra campana, le rondinelle si affidando a bomber Njambe. Nel Sulcis Amato chiede una prova d'orgoglio ai suoi ragazzi. Esordio per Pastore

Una squadra imbattuta, l’altra non ha smosso la classifica. Situazione diametralmente opposta tra Aprilia Calcio e Insieme Formia, impegnate dalle 15 nella terza giornata di campionato di Serie D. Il calendario del girone G propone un interessantissimo Aprilia – Afragolese e Carbonia – Insieme Formia.

Al Quinto Ricci mister Galluzzo e soci si troveranno di fronte una delle formazioni più quotate per la vittoria finale. L’arrivo sulla pancina campana di Franco Fabiano, l’artefice in ordine di tempo, della promozione in C della Turris e dell'Arzanese, oltre alla risalita in D del Savoia, ha alzato l’asticella delle ambizioni della società rossoblù, che troverà però un avversario molto motivato. Dopo il pareggio leggendario (da 0-3 a 3-3) sul campo del Gladiator e il successo sulla Vis Artena, ai quali si aggiungono le due vittorie in Coppa Italia, l’Aprilia è attesa dalla classica prova di maturità. Grande speranze sono riposte nella vena realizzata del camerunense Moussadja Njambe, autore fino ad ora di tre reti e vero valore aggiunto del team. Fischio d’inizio alle ore 15. Arbitro Federico Muccignato di Pordenone.

Stesso orario per Carbonia – Insieme Formia, che si disputa sul terreno di gioco del campo “Muntoni” di Sant’Anna Arresi, nel Sulcis. Il gruppo di Amato si è allenato fino a ieri mattina sull’erba del "Madonna del Piano" di Ausonia, poi la partenza per Napoli, da dove si è imbarcato per la Cagliari, per un altro trasferimento interno. In settimana si è lavorato molto sull’aspetto motivazionale, cercando di caricare i ragazzi. Sulla pagina facebook della società sono diverse le immagini e le frasi emozionali. Dall’incitamento dei tifosi al “Non c’è notte tanto lunga e buia da non permettere al sole di risorgere”. Salvatore Amato, al termine del match perso in casa contro l’Arzachena, ha chiesto di avere pazienza vista la squadra rinnovata e condizionata dalle assenze di inizio stagione. Oggi potrebbe essere la volta buona per l’esordio dell’esperto difensore Gabriele Pastore, l’ultimo ad aggregarsi in rosa. Arbitro del match Nicolò Rodigari di Bergamo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, sfida all'Afragolese. L'Insieme Formia riparte dal Carbonia

LatinaToday è in caricamento