Calcio

Derby di Coppa Italia in Eccellenza, il Gaeta elimina il Terracina con un gol per tempo

Sono di Arduini e Marciano le reti che consentono agli ospiti di aggiudicarsi il match e passare il turno. Di Rocco: "Unico neo troppe occasioni mancate". Gerli: "Siamo ancora un cantiere aperto"

Saluto a centrocampo (Foto Sabrina Rossi/Terracina Calcio))

Terracina - Gaeta 0-2
Terracina: Stefanelli, Ciarelli, Caschera, Montano (9’ st Nulli), Pecci, Iozzi, Lleshi (18’ st Hajdari), Montagna (7’ st Vuolo), Anzalone (36’ pt Venerelli), Bispuri, Vanini.

A disp. Bottiglia, Falso, Testa, Di Tommaso, Di Spigno.

All. Gerli.
Gaeta: Conte, Azoitei (1’ st Frateloreto), Galasso, Vitale (17’st Rossini), Sfavillante, Alongi, Carnevale, Orlando (30’ st Angelino), D’Urso (17’ st Marciano), Leccese, Arduini (30’ st Sandu).

A disp. Zuccaro, Altobelli, Mariniello. All. Di Rocco.

Arbitro:  Musumeci di Cassino (Carpinelli-Abbatecola)
Marcatori: 18’pt Arduini, 42’ st Marciano (rig.)
Note:  Espulso Ciarelli (T) al 23'st per somma di ammonizioni. Ammoniti Bispuri, Iozzi, Montagna, Ciarelli, Stefanelli (T), Orlando, Vitale (G). Rec. 3’ pt, 4’st.
 

Finisce al Gaeta il derby tirrenico per il secondo turno della Coppa Italia di Eccellenza. Al Colavolpe è risultato all'inglese, legittimato dalle tante occasion creare e non sfruttate dalla squadra di Di Rocco. Non fa drammi mister Gerli, in un periodo di piena sperimentazione. 

Di Arduini il vantaggio ospite. Raccoglie il servizio in area di D’Urso, controllo e sinistro vincente sul secondo. Prima del riposo un occasione per parte, con Vanini per il pareggio e Galasso per il raddoppio. A metà ripresa Orlando troval la conclusione trovando Stefanelli pronto alla deviazione in angolo. 

Altra chance superata la mezz'ora, ma Leccese sbaglia la rifinitura. 

Al 42' il direttore di gara giudica da rigore il contatto in area tra Stefanelli e Carnevale. Marciano insacca dagli undici metri. 

Queste le dichiarazioni dei due tecnici a fine gara. "Ho cambiato molto rispetto alla prima partita - ha detto Di Rocco - perché in questa fase è necessario fare delle valutazioni, e posso ritenermi soddisfatto; meno contento invece per le tante occasioni mancate che ci avrebbero permesso di chiudere prima la partita». Gerli archivia la sconfitta e guarda avanti: "Siamo una sorta di cantiere aperto, ci serve tempo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby di Coppa Italia in Eccellenza, il Gaeta elimina il Terracina con un gol per tempo

LatinaToday è in caricamento