Garcia Tena dorme, Dellafiore rimedia: le pagelle di Latina-Cesena

Decisivo l'errore del difensore spagnolo che si fa anticipare da Cocco sul gol del vantaggio. L'italoargentino autorevole guida della difesa, e determinante anche sotto porta. Attacco spuntato

Pol Garcia Tena (ph. Paola Libralato)

La vittoria col Verona resta l’ultima ottenuta dal Latina al Francioni. Dopo sono arrivate due sconfitte e il pari di ieri sera contro il Cesena. Partita dai due volti per i nerazzurri, che curiosamente hanno preso gol nel momento in cui stavano attaccando con maggior convinzione, salvo poi ristabilire la parità quando i romagnoli erano padroni assoluti del campo.

Un pareggio tutto sommato giusto, ma che accontenta parzialmente le due formazioni. Perché se è vero che chi sta dietro ha pareggiato e perso, è altrettanto evidente che una vittoria avrebbe consentito di respirare un po’ di più. Soprattutto ai pontini, per i quali è in arrivo la scure della penalizzazione. Ma intanto sabato ci sarà un nuovo scontro diretto, a Trapani. Una nuova occasione per provare ad abbandonare la zona rossa della classifica, e creare un solco tra sé e le ultimissime.

Le pagelle

Pinsoglio 6 – Cocco lo supera con un colpo di testa beffardo. Unico episodio in cui è costretto ad arrendersi.

Brosco 5,5 – Occupa il settore dove il Cesena punge con maggiore efficacia. Falloso e piuttosto impreciso.

Dellafiore 7 – Gol salvifico che scongiura il terzo k.o. interno consecutivo. Ma bastava il lavoro in fase difensiva per ergersi a migliore del suo reparto.

Garcia Tena 5 – Schiaccia un pisolino sul cross di Renzetti che Cocco traduce in gol. È l’unica vera grande sbavatura del suo match, ma determinante. E non è la prima volta. Chiude da terzino nella difesa a quattro.

Bruscagin 6,5 – Renzetti spinge e punge, con la preziosa collaborazione di Garritano. Lui accusa spesso il colpo nel rincorrere l’avversario. È da equiparare a un gol il salvataggio proprio sull’ex interista a inizio ripresa (43’st Rolando).

Rocca 6 – Molto bene nella prima frazione, dove con De Vitis forma una solida cerniera di centrocampo, lesta a far ripartire l’azione a ogni pallone recuperato. Cala alla distanza, anche perché poi Vivarini lo sposta sulla trequarti in una posizione indefinita.

De Vitis 6,5 – Si presta alla battaglia non disdegnando i compiti da regista.

Di Matteo 5,5 – È il più attivo perché, come per gli avversari, anche il Latina usa il binario sinistro per far breccia nella retroguardia avversaria. Pecca nella qualità dei cross, e la sua spinta si attenua presto. Da censura il passaggio in orizzontale che dà il via all’azione del gol di Cocco (9’st Insigne 6 – Non incanta, né propone cose fantascientifiche. Ma è il suo piede a far recapitare sulla testa di Dellafiore la palla del pareggio. Si conquista anche una punizione dal limite in pieno recupero, ma la lascia calciare – male – a Corvia).

Bandinelli 6 – Ispirato nel primo tempo. Due verticalizzazioni al bacio per poco non portano a qualcosa di molto bello. Gli manca la continuità. Chiude da mediano basso.

Buonaiuto 5,5 – Vorrei, ma non posso. Tutto bene finché non arriva il momento di concretizzare. Sfiora il gol, ed è bravo Agliardi. Un po’ meno bravo lui quando porta palla sulla trequarti e forza la conclusione piuttosto che allargare al compagno meglio piazzato (24’st De Giorgio 6 – Cambio quasi standardizzato. 20 minuti di buone intenzioni, ma scarsa concretezza).

Corvia 5,5 – L’impegno e i buoni movimenti, come sempre, non mancano. Ma è poco lucido e a tratti la cosa è evidente. Commette errori piuttosto banali, tipo quando porta palla in area e si incarta da solo mandandola sul fondo. Cerca la gloria finale su punizione, ma il suo destro centra la barriera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All. Vivarini 6 – Un pari che serve a poco, ma che si fa preferire a una terza sconfitta consecutiva in casa. Cerca di raddrizzare come può la partita con quello che gli offre la panchina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento