Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo, Top Volley in casa dei campioni d’Italia di Macerata

Altra gara da cerchietto rosso per Latina che al Fontescodella sfida la Lube reduce dalla sconfitta in Russia contro il Belgorod in Champions. Per i pontini importante fare punti per conquistare in vista della Coppa Italia

Anche per questa domenica la Top Volley è chiamata ad una gara difficilissima che alle 18 di oggi al Fontescodella di Macerata, la vedrà sfidare i campioni d’Italia della Lube. Trento-Modena l’altro big match di questa undicesima giornata della SuperLega UnipolSai.

Importante per i pontini fare punti anche in questa gara difficilissima per entrare tra le prime otto nel girone di andata; la Top Volley è ancora in piena corsa per la qualificazione alla Coppa Italia, ma deve guardarsi le spalle non solo da Ravenna e Piacenza, ma anche da Molfetta.

GLI AVVERSARI DELLA TOP VOLLEY - I marchigiani in campionato sono andati sempre a punti perdendo solo sul terreno di Trento al tiebreak mentre stanno faticando più del previsto in Champions dove hanno vinto solo il Parigi perdendo a Istanbul dal Fenerbahce (lo scorso anno finalista con Latina in Challenge Cup) e la doppia sfida con il Belgorod. La formazione di Giuliani è reduce proprio dalla lunga trasferta Russia dove ha giocato mercoledì. Dimenticare in fretta questa gara è il compito primario della Lube, poi viene quello di cercare di approfittare degli scontri diretti per chiudere il girone di andata al comando. Una formazione che è la base della nazionale azzurra con Baranowicz, Sabbi, Kovar, Parodi e l’ex Fei (in forse per la gara), poi la coppia centrale della Serbia (Stankovic e Podrascanin), il polacco Kurek e una panchina di lusso con Shumov, Bonacic, Monopoli e Paparoni. Il tecnico in Russia ha schierato Baranowicz al palleggio e Sabbi opposto, Stankovic e Podrascanin centrali, Kovar e Parodi schiacciatori, Henno libero con i panchina Kurek, Shumov, Bonacic, Monopoli e Paparoni con Fei ancora fuori. 

LA TOP VOLLEY - In casa Latina c’è la consapevolezza della forza dell’avversario ma anche la voglia di ripetere l’ottime prove contro le “grandi”. Gianlorenzo Blengini sta alternando i sui uomini, contro Modena ha schierato Sottile in regia e Starovic opposto, Rossi e van de Voorde al centro, Urnaut e Rauwerdink martelli, Manià libero inserendo nel corso della gara Skrimov e Semenzato.

GLI EX IN CAMPO E I PRECEDENTI - Due gli ex in campo, uno per parte: Francesco Cadeddu a Latina nel 2008-09 vice di Ricci, Sasha Starovic a Macerata dalla fine della stagione 2011-12 al 2012-13.

Latina e Macerata si sono già affrontate nella massima serie e in Coppa Italia 32 volte con 5 successi pontini e 27 emiliani, il bilancio nelle marche è di 14 vittorie e 2 sconfitte per i padroni di casa, l’ultima vittoria dei pontini oltre 10 anni fa (7 novembre 2004 per 2-3).

I COMMENTI

Gianrio Falivene: “Veniamo da una discreta partita con Modena dove abbiamo tenuto testa alla capolista fino alla metà dei set. Speriamo che a Macerata vada meglio soprattutto a livello di punti. È un’altra di quelle partite toste, ma che promette grande spettacolo per gli appassionati di pallavolo”.
Andrea Rossi: “Ci aspetta una partita difficile, sappiamo tutti il calibro della Lube. Veniamo da una sconfitta contro Modena, quindi abbiamo bisogno di rifarci e soprattutto di giocar bene. Per noi è importante esprimere al meglio il nostro gioco, poi staremo a vedere come finisce la gara, sicuramente daremo battaglia”.
Alessandro Paparoni: “La sfida con Latina arriva dopo una settimana difficile per il lungo viaggio affrontato verso la Russia. Sicuramente l’obiettivo è la vittoria perché manca poco al termine del girone di andata e vogliamo giocarci fino in fondo la possibilità di chiudere in testa al giro di boa. Non sarà facile contro una formazione quadrata che presenta in campo giocatori di livello. Quindi massima concentrazione per il rush finale di SuperLega Unipol Sai”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Top Volley in casa dei campioni d’Italia di Macerata

LatinaToday è in caricamento