Coronavirus, attivato il Centro Operativo Comunale. Le misure adottate

Sindaco di Latina Coletta: “Una scelta per garantire in maniera organizzata tutti i supporti necessari per gestire questa fase di emergenza”

Comune di Latina in campo per fronteggiare gli effetti del nuovo Coronavirus. Con un’apposita ordinanza, il sindaco Damiano Coletta ha disposto l’apertura immediata e permanente h24, per la durata di 7 giorni, del Centro Operativo di Protezione Civile Comunale – COC, “per lo svolgimento delle funzioni di supporto individuate dalla Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri prot. n. COVID/0010656 del 03/03/2020 in relazione allo stato emergenziale determinato dal diffondersi del virus COVID-19”.

In particolare le misure da adottare a livello comunale sono:
- informazione alla popolazione;
- attivazione del volontariato locale, in raccordo con i livelli di coordinamento sovraordinati;
- organizzazione delle azioni di livello comunale, in raccordo con quanto predisposto a livello regionale e provinciale, delle azioni volte ad assicurare la continuità dei servizi essenziali, nonché la raccolta dei rifiuti nelle aree interessate, o che potrebbero essere interessare, da misure urgenti di contenimento;
- organizzazione delle azioni di livello comunale, in raccordo con quanto predisposto a livello regionale, delle azioni volte ad assicurare la continuità della fornitura dei beni di prima necessità (inclusi i rifornimenti di carburanti) nelle aree interessate, o che potrebbero essere interessate, da misure urgenti di contenimento;
- pianificazione o eventuale attivazione delle azioni di assistenza alla popolazione dei comuni interessati o che potrebbero essere interessati da misure urgenti di contenimento;
- pianificazione e organizzazione dei servizi di assistenza a domicilio per le persone in quarantena domiciliare (per es. generi di prima necessità, farmaci, pasti preconfezionati…), eventualmente svolti dalle organizzazioni di volontariato, opportunamente formato e dotati di Dispositivi di Protezione Individuale.

Il videomessaggio di Coletta alla città

“L’apertura - spiega il sindaco Coletta - non rientra nella condizione assoluta ma nella discrezionalità. Ho ritenuto opportuno fare questa scelta per garantire in maniera organizzata tutti i supporti necessari per gestire questa fase di emergenza. I cittadini, in generale, stanno rispondendo con intelligenza e senso di responsabilità nel rispettare le precauzioni indicate per contenere il contagio. Mai come in questo momento serve l’apporto di tutti, dalle istituzioni, ai media, al cittadino per superare questa emergenza con la consapevolezza e senza panico. Rinnovo i miei ringraziamenti - conclude il primo cittadino - a tutti i funzionari degli uffici pubblici e a tutti gli operatori sanitari per l’impegno e la professionalità che stanno mettendo a disposizione della comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento