Coronavirus, Tiziano Ferro ai giovani di Latina: “Restate a casa. Credo molto in voi”

Il videomessaggio del cantautore pontino ai cittadini e soprattutto ai ragazzi. “Sono sicuro che posso fidarmi della nuova generazione di Latina. Vi voglio bene. Stiamo vicini, è difficile per tutti, ma sicuramente passerà”

Dopo l’appello di ieri, questa volta Tiziano Ferro si rivolge direttamente ai cittadini di Latina, e soprattutto ai giovani, a cui chiede di restare a casa. Questo il messaggio che da più voci, anche da diversi artisti, viene lanciato in queste ore alla popolazione, soprattutto dopo il nuovo decreto del presidente del Consiglio dei Ministri varato ieri sera per contrastare gli effetti del Coronavirus e chiamato appunto “Io resto a casa”. 

Quello che vi chiedo è un piccolissimo gesto di generosità e altruismo. So che sono parole che Latina conosce davvero molto bene” dice Tiziano Ferro nel video postato anche dal Comune di Latina sulla sua pagina Facebook. Il cantautore pontino si rivolge soprattutto ai giovani della sua città. “Restate a casa. Vi chiedo questo gesto perché è un momento molto particolare ed è veramente importante ascoltare le direttive. Credo molto in voi: da concittadino vi chiedo, diventiamo insieme cittadini modello. Sono sicuro che posso fidarmi della nuova generazione di Latina. Vi voglio bene”. 

Stiamo vicini, è difficile per tutti, ma sicuramente passerà. Stiamo a casa e usiamo questo tempo, per riflettere e per fare qualcosa di costruttivo” poi conclude. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento