menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, assessore D’Amato: “Concreto il rischio di chiusura delle scuole”

Le parole dell’assessore alla Sanità del Lazio: “Il rischio c'è sempre. Anche perché vedo che nei fine settimana c'è un costante allentamento della tensione e questo non è mai positivo”

"Il rischio di chiusura delle scuole c'è sempre, perché dipende da come corre il virus e dal valore dell'indice Rt. Già sono stati adottai provvedimenti nelle zone rosse e nell'intera provincia di Frosinone”. Queste le parole dell’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato che, a margine dell'avvio oggi dei tamponi per gli studenti dell'Università Sapienza di Roma, ha risposto ad una domanda dei giornalisti sull’ipotesi della chiusura delle scuole e della ripresa della didattica a distanza per gli studenti (su RomaToday l'intera intervista).

“Noi speriamo di no, ma il rischio è concreto - ha aggiunto l’assessore regionale -. Anche perché vedo che nei fine settimana c'è un costante allentamento della tensione e quando si allenta la tensione non è mai positivo. Questo porterà sicuramente degli elementi critici nei prossimi giorni". Negli ultimi giorni anche nel Lazio è stata registrata una ripresa della crescita dei contagi da coronavirus ed è tornato, infatti, di attualità, come nel resto del Paese, anche il tema della scuola e della didattica in presenza per gli studenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento