Movida a Latina, il sindaco Coletta ai giovani: “Usate la mascherina e rispettate il distanziamento”

Dopo il primo weekend di aperture, senza grandi problemi nel capoluogo pontino, ci si prepara al ponte del 2 Giungo. Il primo cittadino richiama i ragazzi al loro senso di responsabilità

“Quello del weekend scorso è stato un test molto importante anche per Latina, e nel complesso le cose sono andate abbastanza bene”. Ad analizzare la situazione dopo il primo fine settimana di aperture di locali, bar, ristoranti e pub è il sindaco Damiano Coletta nel corso della diretta su Facebook di ieri sera, 26 maggio.

“L’aver individuato un orario condiviso con gli operatori commerciali, quello della mezzanotte e mezza, ha dato la possibilità di presidiare tutte le zone più affollate, in particolare quella dei pub, di piazza del Quadrato e del centro l’Orologio dove ci sono i locali più frequentati. Ringrazio per il loro senso di responsabilità i gestori dei locali che sono riusciti a tenere sotto controllo la situazione” ha detto il primo cittadino.

Poi l’appello ai giovani, richiamati anche loro al senso di responsabilità in questa fase 2 dell’emergenza coronavirus che resta la più delicata. “Siete stati bravissimi nella prima fase, di cui non ci dobbiamo dimenticare” ha detto Coletta. Ma non bisogna abbassare la guardia. “Se si cominciasse a diffondere un contagio all’interno di un gruppo di giovani, questo stesso contagio poi potrebbe allargarsi a genitori e familiari. Questo è il punto su cui bisogna fare molta attenzione; solo a metà giugno si potranno vedere gli effetti dei comportamenti di questi giorni. E’ necessario quindi che ci sia una sensibilizzazione. La mascherina è importante metterla; è necessario indossarla nei luoghi chiusi con accesso al pubblico; fermo restando le regole sul distanziamento è opportuno usarla anche in uno spazio aperto quando si sta con altre persone. Il metro di distanza e la mascherina ci proteggono”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non ci possiamo affidare solo al controllo, quindi, ma serve il senso di responsabilità di ognuno di noi. Il prossimo test importante per il capoluogo pontino sarà dunque quello del ponte del 2 giugno. 

Coronavirus: le notizie di oggi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento