menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

Il commovente gesto di solidarietà del padre del maggiore rimasto vittima del tragico incidente all'Air Show nel 2017

Tre storie straordinarie di solidarietà arrivano da Terracina. Le racconta il sindaco facente funzioni Roberta Tintari. Una in particolare è destinata a commuovere la comunità di Terracina a cui Riccardo e Monica Orlandi hanno donato 250 mascherine prodotte da una società di Cesena. Il gesto di solidarietà arriva dal padre e dalla madre del maggiore Gabriele  Orlandi, morto il 24 settembre del 2017 durante il tragico incidente avvenuto durante l'Air Show a Terracina. La scatola è stata recapitata in Comune, con una dedica: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi". "E' anche per questi atti di amore che insieme ne usciremo - ha detto il sindaco Roberta Tintari - Un gesto splendido che testimonia l’amore di questa famiglia per Terracina. Quando è arrivato il pacco abbiamo provato una grande emozione, anche per il bellissimo messaggio inviatoci da Monica e Riccardo. Ho chiamato il papà Riccardo per ringraziarlo personalmente per questo e per gli altri gesti di solidarietà che in questi anni la famiglia Orlandi ha donato a Terracina. Anche dal dolore più profondo germoglia il bene”. 

Un'altra storia riguarda poi la sartoria Noi Chic di Teresa Orefice, che ha donato oltre mille mascherine agli ospedali della provincia, alle forze dell'ordine e alle associazioni di volontariato. "Poi c'è la consigliera comunale Sara Norcia - ha aggiunto il sindaco - che è tornata al suo vecchio amore, la sartoria, e ha realizzato 150 mascherine per la compagnia dei carabinieri che ne era rimasta sguarnita". 

Intanto in città si registra un altro nuovo caso secondo il bollettino della Asl del 28 marzo. Il totale dei positivi a Terracina è dunque di 17 casi, di cui guarito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento