Raccolta rifiuti, Abc: “Le regole per chi è positivo al Coronavirus e chi è in quarantena”

L’Azienda per i Beni Comuni di Latina spiega i comportamenti da seguire

Regole precise per il conferimento dei rifiuti per le persone che sono positive al nuovo coronavirus o che sono in quarantena obbligatoria. A fornire delucidazioni in merito è l’Azienda per i Beni Comuni di Latina che, spiega in una nota, “in seguito alla diffusione del virus Covid-19 e all’adozione dei molteplici connessi provvedimenti delle Autorità istituzionali, sta fornendo ai cittadini un supporto per un'adeguata diffusione di informazioni utili per affrontare al meglio le difficoltà legate all’attuale emergenza sanitaria.

In questi giorni, in particolare - prosegue l’azienda -, l’Istituto Superiore di Sanità ha emanato una semplice e pratica linea guida che è utile richiamare al fine di garantire il corretto espletamento del servizio da parte del personale di Abc di Latina, costantemente impegnato a garantire il servizio pubblico essenziale di igiene urbana”.

In caso di positività al coronavirus o in caso di quarantena obbligatoria, il cittadino utente dovrà:
    -    non differenziare più i rifiuti di casa e quindi gettare tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo, ecc.) nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata; 
    -    utilizzare 2 o 3 sacchetti, possibilmente resistenti (uno dentro l’altro), e poi riporli all'interno del  contenitore dell’indifferenziato; 
    -    chiudere bene il sacchetto, senza schiacciarlo con le mani e utilizzando lacci di chiusura o nastro adesivo, prima di riporlo nel contenitore dell’indifferenziato.

Tutti gli altri utenti (non positivi al tampone e non in quarantena) potranno continuare a rispettare le regole ordinarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo Abc continua l'intensa attività di lavaggio di strade e marciapiedi sia nel centro urbano che nei borghi per concorrere a garantire un ambiente sempre più salubre e sanificato.
“Il personale operativo dell’Azienda - precisa il direttore generale Silvio Ascoli - in un momento così delicato ha mostrato senso del dovere e livelli di responsabilità di cui dobbiamo essere tutti orgogliosi. I servizi pubblici essenziali non possono essere interrotti e le donne e gli uomini della ABC stanno lavorando perché ciò sia reso possibile, anche in un così particolare momento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento