Attualità

Coronavirus, scoperto un caso di variante indiana nella zona rossa di Bella Farnia

E' il primo caso accertato in provincia di Latina. La conferma arriva dall'assessorato alla Sanità della Regione

Quello che si temeva si è purtroppo verificato. E' stato infatti accertato un caso di variante indiana in provincia di Latina. A confermarlo è stato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato, che nel bollettino quotidiano dei contagi fa proprio esplicito riferimento alla provincia di Latina.

Il caso di mutazione indiana del virus è stato individuato, come precisa l'assessore, in un cittadino indiano monitorato nello screening effettuato all'interno della micro zona rossa di Bella Farnia. Il cittadino straniero si trova attualmente in quarantena vigiliata, monitorato dalla Asl. 

Intanto oggi, 11 maggio, proseguono i test sulla popolazione indiana di Fondi mentre altre tappe sono state programmate nei prossimi giorni in altre aree del territorio pontino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, scoperto un caso di variante indiana nella zona rossa di Bella Farnia

LatinaToday è in caricamento