rotate-mobile
Attualità Gaeta

Gaeta smart, servizio mensa completamente digitalizzato per la scuola

La partenza ad ottobre. Sindaco Leccese: “In questo modo, rendiamo i servizi dell’Amministrazione comunale sempre più moderni, più efficienti, più smart, puntando alla digitalizzazione e all’innovazione tecnologica"

E’ partito a Gaeta il servizio di refezione scolastica completamente digitalizzato, per una città sempre più smart. 

Grazie all’implementazione dei nuovi moduli gestionali acquistati dal Comune, nell’ottica del percorso intrapreso verso la transizione digitale, “da ottobre - spiega l’Amministrazione - non sarà più necessario ritirare i vecchi buoni cartacei per la mensa dei piccoli studenti, ma basterà unicamente presentare all’Ufficio Scuola la domanda di iscrizione al servizio via e-mail, all’indirizzo ufficioscuola@comune.gaeta.lt.it, trasmettendo il modulo scaricabile tramite il link https://www.comune.gaeta.lt.it/In-Evidenza/Servizio-di-Refezione-Scolastica-a.s.-2022-23. Una volta effettuata l’iscrizione, i genitori riceveranno mensilmente, sempre a mezzo e-mail, il bollettino riepilogativo dei pasti effettivamente consumati, che potranno essere pagati online tramite Pago PA, o presso tabaccherie, ricevitorie, edicole e bar in cui è attivo il servizio Sisal Pay o Lottomatica, ufficio postale, banca e presso gli esercenti convenzionati”.

Anche la rilevazione delle presenze avverrà digitalmente, attraverso l’utilizzo del software gestionale unico, e ogni plesso scolastico, grazie alla dotazione di specifici tablet, potrà inviare quotidianamente in tempo reale alla mensa comunale i dati dei pasti da preparare, registrando per ogni alunno la consumazione. Nei prossimi mesi, inoltre, sarà possibile accedere al servizio anche attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) e gestire tutti i servizi in maniera autonoma e diretta.

“È l’inizio di una vera rivoluzione – ha dichiarato il sindaco di Gaeta Cristian Leccese -, un obiettivo dichiarato nel programma elettorale che inizia a prendere forma. Partiamo dall’informatizzazione della refezione scolastica, che permetterà una migliore gestione del servizio, sia per i nostri studenti che per i genitori, permettendo di evitare file o vincoli di orari di ufficio per il ritiro di moduli e di buoni pasto cartacei. In questo modo, rendiamo i servizi dell’Amministrazione comunale sempre più moderni, più efficienti, più smart, puntando alla digitalizzazione e all’innovazione tecnologica. Ma non ci fermeremo qui: entro la fine dell’anno, contiamo di implementare tutti i servizi scolastici in modalità digitale, per passare poi agli altri servizi dell’Ente. Infatti, il Comune di Gaeta ha ottenuto nuovi ed importanti finanziamenti riguardanti la migrazione verso il cloud, la realizzazione del nuovo portale internet, la configurazione dei servizi al cittadino attraverso lo SPID ed altre attività necessarie per trasformare il nostro Comune in un vero Ente smart”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta smart, servizio mensa completamente digitalizzato per la scuola

LatinaToday è in caricamento