Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Sezze

Tutti a bordo: gli studenti di Sezze incontrano il mondo della crocieristica

L’evento all’ISISS Pacifici e De Magistris ha visto protagonisti gli studenti dell’Istituto Alberghiero e del Tecnico Economico

“Cruise Ship - Hospitality onboard. Il mondo delle crociere: figure, ruoli e opportunità di lavoro”: questo il titolo dell’evento che giovedì 23 febbraio nella Sala-Biblioteca dell’ISISS Pacifici e De Magistris di Sezze ha visto protagonisti gli studenti dell’Istituto Alberghiero e del Tecnico Economico. 

Un incontro che rientra nell’ambito delle attività previste per la settimana della pausa didattica, e nato da un desiderio dell’ingegnere Gianluca Tempesta, Technical Office Manager della nota azienda setina Allufer Tempesta, dal 1972 leader nella produzione e commercializzazione di prodotti per Yacht e Navi da Crociera. Da tempo l’ingegnere Tempesta pensava di incontrare i giovani della scuola setina per parlare della sua professione, ma la pandemia di fatto aveva reso impossibile la realizzazione dell’evento. Ora, con il ritorno alla normalità e con la fine delle restrizioni, insieme al suo amico e collaboratore Jacopo Simonetti, architetto con un’ampia esperienza nel campo delle costruzioni navali nel settore crocieristico, consulente presso un importante armatore leader mondiale nelle crociere di lusso, è riuscito a portare la sua professionalità ed esperienza alla comunità scolastica. 

“Desidero far conoscere ai nostri giovani il mondo della crocieristica - ha affermato Tempesta –  e delle opportunità di lavoro che questo settore offre”. Mossi da questo obiettivo, i due professionisti hanno parlato ai ragazzi delle classi quinte di un settore così apparentemente distante ma fascinoso come il mondo delle crociere, in particolare di quelle di lusso, che è alla costante ricerca di professionisti dell’ospitalità e della cucina giovani e motivati. “Se solo possiamo aiutare uno solo dei nostri ragazzi a realizzare i suoi sogni, beh, - continua l’ingegnere - allora non abbiamo lavorato invano”. 

La scuola dimostra così di essere fulcro della vita della comunità capace di generare processi virtuosi fatti di scambi e crescita reciproca e ricorda come la sinergia con le professionalità e competenze presenti nel territorio siano volano per l’intera società. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti a bordo: gli studenti di Sezze incontrano il mondo della crocieristica
LatinaToday è in caricamento