rotate-mobile
Latina

"A Gonfie vele", dal progetto al cantiere: finalmente la firma e l'affidamento dei lavori

Nodo fondamentale del grande intervento di rigenerazione urbana sarà la demolizione dell'edificio ex Icos. Giovedì la firma all'Ater

Dal progetto al cantiere: parte finalmente uno dei più grandi interventi di rigenerazione urbana previsto a Latina. Si tratta del progetto A Gonfie vele, nato dalla sinergia tra Ater e amministrazione comunale, nella passata consiliatura, che cambierà radicalmente il volto del quartiere Q4.  Lo annuncia l'Ater, che giovedì 22 febbraio, alle 11, affiderà ufficialmente i lavori con la firma del contratto. L'appuntamento è in via Curtatone 2. Alla firma saranno presenti la sindaca Matilde Celentano e il presidente dell'Ater Enrico Della Pietà. 

"Si tratta dell'azione più significativa di rigenerazione urbana della città - spiega il presidente - che supererà la separazione tra parti della città (tagliata dalla Pontina)  e il recupero dell'edificio dell'ex Icos".

Ricordiamo che l'intero progetto da 17 milioni di euro è stato finanziato con fondi del Pnrr nell'ambito del programma innovativo nazionale per la "Qualità dell'abitare". I complessi interventi previsti interesseranno una vasta area urbana compresa all’interno di due grandi isolati, su una superficie di 130mila metri quadrati in gran parte di proprietà pubblica. Il punto principale è rappresentato dalla demolizione dello scheletro dell'ex Icos e dalla ricostruzione di un edificio con la stessa cubatura. I due grandi quartieri cittadini separati dalla Pontina saranno poi rinnoessi attraverso un ponte ciclo pedonale e tutti gli spazi urbani saranno arricchiti di nuove funzioni pubbliche. Dalle ceneri dell'ex Icos sarà realizzato in particolare un edificio polifunzionale che ospiterà diversi servizi, tra cui  un asilo nido, un centro sociale, locali per la polizia di Stato, una struttura pubblica di sanità a servizio della Asl; ma anche una biblioteca comunale di quartiere e un parcheggio. E alloggi in co-housing per incrementare l'offerta di case a canone calmierato. Del progetto fanno poi parte anche gli interventi dei lotti 46 e 47 delle vele, con la riqualificazione energetica degli appartamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A Gonfie vele", dal progetto al cantiere: finalmente la firma e l'affidamento dei lavori

LatinaToday è in caricamento