rotate-mobile
Attualità

Addio a Mira, la labrador eroina del litorale laziale. A Sperlonga aveva salvato 14 persone in mare

Si è spenta a soli 8 anni a causa di una grave malattia. Spettacolari i suoi salvataggi, tra cui quello del 2021 insieme a Eros e Miya sulla spiaggia del litorale pontino

“Grazie Mira”. Due parole, semplici e immediate per esprimere la gratitudine per quanto fatto in questi anni. Se ne è andata Mira, la labrador protagonista di eroici salvataggi in mare in particolare tra Sperlonga e Montalto di Castro. La Scuola italiana cani salvataggio l’ha celebrata sui social dedicandole un post. Mira aveva 8 anni, compiuti lo scorso febbraio. Ha lottato per anni tra le onde del litorale laziale ma è stata sconfitta da una grave malattia che le era stata diagnosticata poco tempo fa. Sulla pagina Facebook della scuola sono centinaia gli attestati di stima e cordoglio arrivati da chi la conosceva o da chi, semplicemente, è venuto a sapere della sua incredibile carriera.

I salvataggi

Mira era diventata una vera e propria star nel 2021. A Sperlonga, nel tratto tra la spiaggia dell'Angolo e il Lido Altamarea, aveva soccorso, insieme a Eros e Miya, ben quattordici persone, tra le quali otto bambini tra i 6 e 12 anni. I bagnanti erano in acqua a bordo di alcuni materassini, canotti e tavole da surf. Il mare agitato, però, li aveva trascinati a largo e poi sbalzati giù dai gonfiabili: le tre unità cinofile avevano hanno dovuto effettuare tre viaggi per portare tutti e tutte in salvo.

Ma già prima di questo intervento Mira aveva fatto parlare di sè. Nel 2019, ad Ostia, aveva messo in salvo una bambina di 14 anni, trascinata via dalla corrente. 

Nel 2022, a Montalto di Castro, Mira, insieme al collega Pedro, avevano soccorso due sorelle di Arezzo. Scenario analogo nel luglio del 2023, sempre a Montalto di Castro. In tandem, questa volta, con il golden retriever Philyp, aveva salvato una ragazza di 22 anni nel tratto di spiaggia libera tra lo stabilimento Il Gabbiano e lo stabilimento dell'Aeronautica Militare.

labrador mira 2

Tutti risultati ottenuti grazie ad una caparbietà propria dei labrador e in particolare di Mira, da sempre accompagnata dal suo conduttore Luigi. Al campo di addestramento dell’Ardeatina Mira aiutava il suo collega umano nell’addestramento di nuove unità cinofile dedite al salvataggio in mare. Una perdita, quella della labrador, che lascia un vuoto difficile da colmare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Mira, la labrador eroina del litorale laziale. A Sperlonga aveva salvato 14 persone in mare

LatinaToday è in caricamento