rotate-mobile
Attualità

Ora legale 2022: lancette dell’orologio in avanti, ecco quando spostarle

Il cambio tra sabato 26 marzo e domenica 27 quando alle 2 le lancette vanno spostate avanti di un’ora alle 3. Tutto quello che c'è da sapere sul ritorno dell'ora legale

Con l’ultimo fine settimana di marzo come ogni anno torna l’ora legale. Il cambio avverrà nella notte tra sabato 26 marzo e domenica 27 marzo quando le lancette dell’orologio andranno spostate in avanti di un’ora, dalle 2 alle 3.

Ovviamente, con i tempi moderni e con la tecnologia di oggi ogni tipo di timer, calendario o orologio collegato ad internet si aggiornerà in maniera automatica; coloro che invece utilizzano dispositivi meccanici, orologi da polso o da parete dovranno spostare manualmente le lancette e aggiornare il nuovo orario.

Come abituarsi al cambio dell'ora

Il passaggio dall'ora solare all'ora legale può avere effetti sul nostro organismo e può provocare stanchezza, irritabilità, disturbi del sonno e stress. Il tutto solitamente svanisce nel giro di pochi giorni, con i vantaggi che l'orario estivo porta con sé. Per adattarsi meglio al cambio, comunque, gli esperti consigliano di anticipare gradualmente, ad esempio di un quarto d'ora, gli orari dei pasti e il momento di andare a letto. Un altro suggerimento è quello di passare più tempo all'aria aperta, per far abituare il corpo al nuovo orario. Anche l'attività fisica può essere d'aiuto per risincronizzare il nostro orologio interiore.

Perché l'ora legale

Anche se nella notte tra il 26 e il 27 marzo si dormirà un’ora di meno, l’arrivo dell’ora legale viene ben accolto dagli amanti della bella stagione: il cambio, infatti, se per i primi giorni comporterà un po' di fatica al mattino, si traduce in un’ora di luce in più (posticipando l’orario dell’alba e del tramonto) e le giornate saranno all'apparenza più lunghe con il buio che arriverà più tardi fino al solstizio d'estate. Il passaggio dall'ora solare a quella legale, infatti, è stato pensato per avere un'ora di luce in più di sera in modo da consumare meno corrente elettrica. Il cambio è stato introdotto per risparmiare energia durante la prima e seconda Guerra mondiale, riducendo il consumo di elettricità; la misura è poi stata adottata definitivamente in Italia nel 1966.

Il ritorno all'ora solare è invece fissato per il 30 ottobre 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ora legale 2022: lancette dell’orologio in avanti, ecco quando spostarle

LatinaToday è in caricamento