rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità Terracina

Legambiente, torna la festa dell'albero al Parco del Montuno a Terracina

La celebrazione sarà in collaborazione con il Comune, la ditta VerdeIdea e gli studenti del liceo Leonardo Da Vinci

Legambiente Terracina torna ad organizzare la Festa dell'albero, in presenza e nel rispetto di tutte le indicazioni relative al Covid-19. La campagna si svolgerà da domani, venerdì 19, a domenica 21 novembre e sarà dedicata al contributo degli alberi nella lotta alla crisi climatica e all'insostituibile ruolo che svolgono per la tutela dell'intero ecosistema e della biodiversità. Quest?anno la Festa dell?albero si svolge nell?ambito del Life Terra, un progetto europeo di cui Legambiente fa parte e che si prefigge l?importante obiettivo di piantare 500 milioni di alberi nei prossimi 5 anni (di cui 9 milioni in Italia).

"La nostra campagna a Terracina segue quella nazionale denominata ?Un albero per il clima? - spiega Legambiente in una nota - Domenica 21 novembre dalle ore 10 alle ore 13, insieme al Liceo Statale Leonardo Da Vinci di Terracina e i ragazzi che aderiscono al progetto ?Sentinelle del Verde?. Faremo una foto o un breve video della messa a dimora dell'albero, offerto gentilmente dalla ditta Verdeidea su disposizione del Comune di Terracina, e la condivideremo sui social con gli hashtag #FestaDellAlbero e #VasiComunicanti e soprattutto censiremo il nostro albero con un nome (dato dalla classe o dal gruppo che lo ha piantato), la specie di appartenenza, la localizzazione e una dedica sul perché si è deciso di piantarlo, inserendolo nel censimento botanico del parco. Con l?occasione i nostri volontari saranno presenti dalle 11 alle 13 per visite guidate aperte a tutta la cittadinanza sulla preziosità del patrimonio botanico del Parco del Montuno, e per illustrarne la sua preziosa caratteristica di foresta urbana (ai sensi della nomenclatura FAO), ovvero una area non antropizzata con ampiezza minima di 0,5 ha caratterizzata da una copertura arborea superiore al 10% determinata da specie capaci di raggiungere 5 m di altezza a maturitàdove la vegetazione naturale, costituita soprattutto da alberi ad alto fusto, cresce e si diffonde spontaneamente, e il suo ruolo fondamentale per la mitigazione del rischio climatico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legambiente, torna la festa dell'albero al Parco del Montuno a Terracina

LatinaToday è in caricamento