Il Tribunale compie 80 anni, si festeggia con una settimana di eventi culturali

Una serie di appuntamenti dedicati all'arte, il cinema, la musica e l'architettura, attraverso i quali si ripercorre la storia degli anni della fondazione del Palazzo di Giustizia. Oggi la presentazione

Il Tribunale di Latina compie 80 anni. E festeggia questo compleanno importante con una serie di eventi culturali che prenderanno il via il 13 dicembre per concludersi il 18, giornata in cui si celebra anche il natale di Latina. Una settimana densa di appuntamenti, presentati oggi dal presidente del Palazzo di Giustizia Catello Pandolfi e dal presidente dell’Ordine degli avvocati Giovanni Lauretti, insieme agli avvocati Gabriella Guglielmo e Virginio Palazzo.

Il Tribunale è la storia della città, compresa quella passata dei suoi anni di fondazione. E il filo che lega ognuno degli eventi in programma tocca proprio gli aspetti culturali salienti della cultura di quegli anni. Si parte dunque, il 13 dicembre, alle 18, con la conferenza dedicata al cinema del Ventennio, tenuta dal professor Vito Zagarrio, mentre alle 21 il tribunale sarà aperto per ospitare una conferenza sull’arte a cura di Vittorio Sgarbi. Si prosegue poi con l’architettura razionalista, nell’appuntamento del 14 dicembre al Palazzo “M” con l’inaugurazione della mostra “Il Palazzo di Giustizia di Littoria: 1934-1936” e un successivo convegno di Pietro Cefaly. Il 15 dicembre, alle 16,30 il Tribunale ospiterà poi il concerto della Corale di San Marco, mentre alle 19, a Palazzo M, è in programma il convegno “Da Fondazione a emigrazione” a cura della giornalista Angela Iantosca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fiore all’occhiello del programma sarà poi, il 16 dicembre, la simulazione di un processo penale a cui prenderanno parte, come attori e spettatori, gli alunni della scuola media Giuseppe Giuliano, accanto a veri magistrati e veri avvocati. In serata, a partire dalle 19,30, presso il Conservatorio Respighi, protagonista sarà la musica del ventennio, con un concerto del pianista pontino di fama internazionale Francesco D’Onofrio. Il 17 dicembre ci sarà poi la consegna del Premio di laurea dedicato a Gaetano Padula. Mentre, per concludere, il 18 dicembre, sarà proiettato in anteprima il lavoro documentaristico di Gianfranco PannoneSe 80 anni vi sembran pochi…”, dedicato appunto alla storia del Tribunale di Latina raccontata attraverso i suoi personaggi e i suoi processi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Lazio, 197 nuovi casi e un decesso. In terapia intensiva ci sono ancora 22 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento