Cronaca Via Santa Teresa

Accoltellato in piazza a Formia, arrestato un giovane. 4 i denunciati

La vittima, un 21enne ora in garvi condizioni, aggredito e picchiato da un gruppo di coetanei che lo hanno prima colpito con calci e pugni e poi con una coltellata. Giovanissimo arrestato per tentato omicidio, denunciati gli altri 4

Paizza Santa Teresa a Formia, luogo dell'aggressione

Un ragazzo ricoverato in prognosi riservata in ospedale, un giovane arrestato per tentato omicidio e altri quattro denunciati. Questo il bilancio di una notte di follia a Formia.

I fatti in piazza Santa Teresa, zona centrale della città, dove un giovane di 21 anni nella serata di ieri è stato aggredito da un gruppo di coetanei. Per cause ancora da chiarire da parte della polizia che sta indagando sul caso, la vittima, a quanto pare per futili motivi, sarebbe stata accerchiata da un gruppo di cinque ragazzi e picchiato ripetutamente con calci e pugni.

Liberato dalla morsa dei suoi aggressori, il 21enne sarebbe poi riuscito a fuggire dal gruppo che poco dopo lo avrebbe di nuovo raggiunto e lo avrebbe ferito con un coltello all’altezza del petto.

Lasciato a terra sanguinante il ragazzo è stato soccorso dai sanitari del 118 che poi lo hanno trasportato in ospedale e ricoverato in prognosi riservata al termine di un delicato intervento chirurgico. Intanto la polizia ha avviato le indagini grazie alle quali è stato possibile risalire ai 5 responsabili individuati grazie ad una foto postata su Facebook qualche minuto prima dell’aggressione.

Rintracciati i ragazzi - tutti tra i 17 e i 24 anni - sono stati condotti in commissariato dove è stato possibile delineare meglio quanto accaduto e le responsabilità dei giovani aggressori uno dei quali, appena 18enne, è stato arrestato per tentato omicidio e, dopo le formailità di rito trasferito al carcere di Cassino, mentre per gli altri è scattata la denuncia a piede libero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato in piazza a Formia, arrestato un giovane. 4 i denunciati

LatinaToday è in caricamento