rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Pontinia

Uomo adescato con la scusa di un rapporto sessuale e derubato: ladra arrestata

Una giovane donna rumena è stata arrestata dai carabinieri a Pontinia

Ha avvicinato un uomo, si è appartata con lui al margine della strada e con la scusa di avere un rapporto sessuale e poi gli ha rubato un anello. Ieri a Pontinia i carabinieri della stazione locale hanno arrestato in flagranza di reato una donna di nazionalità rumena di 26 anni.

La giovane aveva adescato un uomo e poi gli ha sfilato dal dito un anello in oro cn un brillante, dandosi poi alla fuga. La scena non è sfuggita a un agente della polizia di Stato, in quel momento libero dal servizio, che si trovava a passare in zona  e che ha allertato la sala operativa dei carabinieri. I militari, raggiunto il luogo indicato, hanno inseguito la ragazza riuscendo a bloccarla poco lontano. 

I militari hanno quindi recuperato l'anello sottratto all'uomo e hanno poi fatto scattare l'arresto per la 26enne, trasferita ai domiciliari per furto in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo adescato con la scusa di un rapporto sessuale e derubato: ladra arrestata

LatinaToday è in caricamento