Cronaca Aprilia

Intervenuti per una lite in famiglia, militari aggrediti con una roncola

Arrestato ad Aprilia un 36enne che, ubriaco, ha tentato di colpire uno dei carabineiri intervenuti per sedare la violenta lite scoppiata in famiglia

Intervenuti per sedare una violenta lite in famiglia, i carabinieri sono stati aggrediti da un uomo che, in preda ai fumi dell’alcol, ha tentato di colpire uno dei militari con una roncola.

I fatti si sono verificati questa mattina ad Aprilia; ad essere arrestato per i reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, un uomo di 36 anni del posto.

L’arrivo dei carabinieri presso l’abitazione dell’uomo si è resa necessaria a causa di una violenta lite scoppiata all’interno di un nucleo familiare; al loro arrivo però, i militari sono stati accolti dal 36enne che, evidentemente ubriaco, li ha aggrediti cercando addirittura di colpire uno di loro con una roncola.

Ma non solo, durante il trasferimento presso il locale nosocomio in ambulanza, l’uomo ha reagito con veemenza anche contro il personale del 118. Arrestato è stato ristretto nella camera di sicurezza della caserma e domani mattina sarà giudicato con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intervenuti per una lite in famiglia, militari aggrediti con una roncola

LatinaToday è in caricamento