Picchia il padre e si scaglia contro i carabinieri: 22enne in manette

A Sezze i carabinieri hanno arrestato il giovane per lesioni, danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Un violento litigio familiare, avvenuto a Sezze, è finito con un arresto per lesioni personali, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. I militari del Norm della compagnia di Latina, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno raggiunto l'abitazione di un ragazzo dove era stata segnalata una lite. Un 22enne aveva aggredito il padre. Il giovane, alla richiesta di mostrare i documenti di riconoscimento, si è scagliato anche contro i militari che, nel tentativo di riportarlo alla calma, sono rimasti feriti e hanno riportato lesioni giudicati guaribili in sette giorni.

Il 22enne è finito in manette ed è stato trattenuto temporaneamente nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata di domani.

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Terracina, mare premiato con la quarta Vela da Goletta Verde. Soddisfatto il Comune

I più letti della settimana

  • Ferragosto 2019: gli eventi del 15 agosto a Latina e nella provincia pontina

  • Incidente stradale a Perugia, muore un 48enne di Latina

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Terracina, raffica di furti durante una serata nello stabilimento balneare: arrestata la banda

Torna su
LatinaToday è in caricamento