Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Aggredita dal convivente con una falce, vittima una donna ad Aprilia

L'uomo è stato denunciato dai carabinieri. La compagna medicata al pronto soccorso ha riportato ferite lacero contuse multiple al tronco, al dorso della mano e alla caviglia destra

È stata colpita dal convivente con una falce: ancora un caso di violenza sulle donna nella provincia pontina.

L’ennesimo episodio questa volta si è compiuto ad Aprilia dove, stamattina all’alba, una donna di nazionalità austriaca è stata aggredita violentemente dal compagno che le ha procurato delle gravi lesioni.

La furiosa lite ha reso necessario anche l’intervento dei carabinieri; mentre in conseguenza delle ferite riportate la vittima è stata medicata dai sanitari del locale pronto soccorso che le hanno giudicate guaribili in 25 giorni.

Colpendola con la falce, infatti, l’uomo ha causato alla convivente delle ferite lacero contuse multiple al tronco, al dorso della mano e alla caviglia destra.

L’aggressore è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita dal convivente con una falce, vittima una donna ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento