rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Aggredisce e ferisce la moglie, poi si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Finisce in carcere un giovane di 33 anni accusato dei reati di maltrattamenti in famiglia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale

Maltrattamenti in famiglia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale: questi i reati dei quali è accusato il giovane di 33 anni arrestato dai carabinieri a Latina.

Tutto è accaduto nella giornata di ieri, sabato 2 ottobre, nel capoluogo pontino dove i militari del Nor - Sezione Radiomobile sono intervenuti in seguito ad una richiesta giunta al 112. Secondo quanto ricostruito, il ragazzo ha prima aggredito la moglie di 32 anni, causandole ferite ad una mano che sono state giudicate guaribili in 5 giorni, poi si è scagliato anche contro i carabinieri, procurando loro delle contusioni. Non solo, ma poi ha anche danneggiato l’auto di servizio dei militari dell'Arma.

Arrestato al termine delle formalità di rito è stato portato nel carcere di Frosinone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e ferisce la moglie, poi si scaglia contro i carabinieri: arrestato

LatinaToday è in caricamento